??? ma siamo matti ?

Bruschi Raimondo raimondo a BRUSCHI.COM
Mar 4 Apr 2000 13:44:44 CEST


In 13.16 04/04/00 Tuesday +0000, hai scritto:
>marchi registrati quindi rischiano denunce quanto meno dalle grosse societa'
>che se lo possono permettere (vedi abarth.it, astonmartin.it, chivas.it,
>ciappi.it, e cibalgina.it, tanto per fermarmi alla lettera "c"!).
>

si ma il dominio non e' un marchio quale azienda inizierebbe una azione
legale con questo presupposto ?

>guadagnando probabilmente fior di
>milioni per una cosa pagata 30.000 lire. Buon per loro (anche se spero che
>non gli vada cosi' bene), pero' e' un uso distorto della liberalizzazione
>dei dominii e questo non mi piace molto...
>

Con questa tua espressa opinione (non sei tu il colpevole ben inteso !!) il
mercato dei nomi a dominio ora e' aperto, o comunque questo "evidente" caso
se non trattato in breve e' un precedente, su cui inizia....
Non essendoci normativa vale la giurisppundenza (si scrive cosi?) in
oggetto ..essendo la lista ITA-PE l'organo operativo delle NA ne fa
testo....corretto ? o almeno fino a diversa normativa assembleare,
legislativa o espressa dal CE di NA che lo vieti espressamente nei termini
indicati.


Distinti Saluti
--
      Ancara SRL - Via Bredina 6/a I-25128 Brescia Italy
      Tel +39 030.223963 030.2428256 Fax +39 030.2428032
      http://www.ancara.net  Fax to E.mail 02.700430525
                 ICQ 17858453 ANCARA-MNT IT



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe