Precisazioni ulteriori sulla lettera AR

Enzo Fogliani fog a NEXUS.IT
Gio 6 Apr 2000 11:10:02 CEST


Salve!

        Una ulteriore precisazione sullo schema da me proposto, per chi vuole
eliminare la "cartaccia".

        Come ho detto, nel sistema che propongo il Maintainer funge da
mandatario del cliente di fronte alla RA. Come mandatario, risponde in
proprio qualora agisca senza poteri.

        Da cio' consegue e' lui a poter scegliere quale sia la forma migliore
del mandato che gli affida il cliente, perche' e' lui che, se la forma
non e' adeguata, non potra' provare di avere avuto il mandato e quindi
rispondera' in proprio al posto del suo cliente.

        Quindi, se vuole, il maintainer puo' fidarsi di una mandato avuto
"online", o addirittura per telefono. E' ovvio pero' che se poi
l'utente e' falso, non esiste, non e' rintracciabile, etc., e provoca
danni con quel dominio, il Maintainer ne risponde in proprio, perche'
non puo' dimostrare l'esistenza di un mandato.

        Quindi, il maintainer che sia particolarmente "fiducioso" della
correttezza dei suoi clienti potrebbe accontentarsi di una contratto
concluso con un click di mouse; ma poi rischia di trovarsi invischiato
in questioni piuttosto rognose. (Io personalmente non lo
consiglio...).

Buon lavoro!

        Enzo Fogliani.

----------------------------->>>  <<<--------------------------
Avv. Enzo Fogliani                         Tel.:  +39-06-35346935
via Prisciano 42                           Tel.:  +39-06-35346975
00136 Roma RM                              Fax:  +39-06-35453501
http://www.fog.it/studio                   E-Mail: fog a nexus.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe