R: chi vuole la LAR?

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Mer 12 Apr 2000 10:13:50 CEST


Mattu:

> bella gatta da pelare Mau.
> ci sarebbero da ridefinire tutti i contratti attualmente in piedi
> o puntare sul tacito assenzo ( sconsigliato dato come vanno le cose
> in Italia ) ...

Ricordo che il contratto RA-Maintainer scade a fine anno, quindi
possiamo farne uno nuovo (anche se ovviamente non retroattivo).
Il problema del tacito assenso quindi non c'e`.


> Non sarebbe forse preferibile una sorta di regolamento di servizio ( da te
> gia menzionato)
> la cui accettazione diviene implicita con la richiesta del servizio ?

L'idea del regolamento di servizio mi pare di per se` buona,
ma in ogni caso dovrebbe essere recepita dal contratto RA-Mnt (se vuoi,
nella forma "ogni MNT deve inserire il regolamento di servizio nei contratti
con i suoi utenti)


> Il maintainer dal mio punto di vista deve essere un responsabile tecnico
> non un responsabile legale per la propria clientela .
>
> Il responsabile legale e e deve rimanere l'assegnatario del nome.

E` ovvio che la responsabilita` deve essere dell'assegnatario: quello
che io vorrei fare e` che il MNT assicuri (contrattualmente) alla RA
che fara` chiara al suo cliente questa cosa, in modo che se uno cita
la RA perche` Maurizio Codogno ha violato le regole per il suo sito
mauriziocodogno.it, la RA risponda "io non c'entro, ACME-MNT mi ha
assicurato a proposito" e ACME-MNT risponda "io non c'entro, Codogno
mi aveva assicurato a proposito, e non appena mi e` giunta notizia del
tutto ho preso i dovuti provvedimenti".

Spero di essere stato piu` chiaro... .mau.

ps: Ho inviato questo messaggio sia a IP-NSP-ITA che a ITA-PE, ma i
prossimi saranno solo a quest'ultima lista, per evitare doppioni. Invito
i MNT interessati a iscriversi anche a quella lista.

Mi scuso inoltre per il ritardo nelle risposte... sono *molto* preso.

riciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe