R: Posizioni strategiche

Ignazio Guerrieri iguerrieri a PRONET.IT
Ven 14 Apr 2000 11:35:15 CEST


-----Messaggio originale-----
Da: amonti a unich.it <amonti a unich.it>
A: ita-pe a NIC.IT <ita-pe a NIC.IT>
Data: venerd́ 14 aprile 2000 10.55
Oggetto: Posizioni strategiche


Se e' cosi', oltre ad analizzarlo criticamente, mi sembrerebbe opportuno
prendere una decisione "strategica": siamo d'accordo con l'intervento
statale in materia o riteniamo che non ce ne sia bisogno?
Se e' buona la seconda, allora dovremmo adoperarci perche' questo - o
altri ddl - non vedano mai l'aula.
Puo' sembrare velleitario, ma se non riusciamo a fare qualcosa allora
diamo ragione a chi sostiene che la NA conta come il due di coppe a
briscola quando comandano bastoni:)


Io non credo che l'alternativa possa essere posta in maniera cosi' secca.
Mi spiego meglio: a mio parere, con le avvisaglie del caso Grauso, non si
poteva veramente pensare che il legislatore potesse semplicemente stare a
guardare.
Il punto, quindi, (sempre secondo me, eh?) non e' se condividere o meno
l'intervento statale, ma piuttosto valutarne merito ed efficacia;
valutazione che nel nostro caso e' assolutamente negativa, sul che mi pare
siamo tutti d'accordo.
Compito della NA, pertanto, non dovrebbe essere quello di impedire qualsiasi
genere di interferenza del legislatore (pretesa peraltro del tutto
velleitaria), ma invece tentare di contribuire alla stesura di un articolato
piu' serio di quello attuale. Come farlo, al punto in cui siamo adesso?
Di questo dovremmo parlare, ed anche alla svelta.
Un cordiale saluto e buon lavoro a tutti.
Ignazio Guerrieri
----------------------------------------------------------
Avv. Ignazio Guerrieri
Via G. Nicotera, 29
00195 - ROMA
E-Mail: iguerrieri a pronet.it
Tel.: +39-06-3217708;  Fax: +39-06-3223335



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe