Dubbi sulla sanita' mentale della RA

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Ven 18 Feb 2000 16:15:51 CET


At 14.21 18/02/00 +0000, Luca Venturini wrote:
> > Questa per me e' stata la fatidica goccia. Fino ad ora me ne sono stato
> > abbastanza in disparte, adesso pero' anche io ho deciso di supportare
> > qualsiasi azione atta ad espropriare la registrazione dei domini al gruppo
> > dello IAT e la creazione di un'azienda privata. Si sono rivelati degli
> > incompetenti, e mi sembra che noi gli abbiamo dato tutto il tempo per
> > "riprendersi" dallo shock del 15 Dicembre. Ora e' tempo che questo compito
> > venga gestito da chi e' capace di farlo.
> >
> > Quindi se amministrativamente, tecnicamente o legalmente Itaweb puo'
> dare una
> > mano a togliere la gestione del TLD .it all'attuale Registration Authority,
> > contate pure su di me.
> >
> >         Saluti,
> >         Luca Sambucci
>
>GRANDEE, cosi' ti voglio.
>Credo che con te siamo almeno in tre o quattro (che si sono espressi)
>C'e' qualcun altro che si e' accorto di come stanno le cose?

Non so se sia segno di saggezza cambiare idea ma devo purtroppo constatare
che, anche se in passato mi sono sentito in dovere sempre di difendere la
RA, adesso dopo l'incidente Garuso che ha dei connotati tali da
giustificarte appieno il titolo di questo messaggio, e dominii respinti
semplicemente registrando la lettera AR in una riga ed il modulo in quella
sottostante e poi dichiarando scaduta la prima richiesta e respinta la
seconda perche' gia' c'era la prima credo anch'io che ci siano dei seri
problemi alla RA.
Essendo stato uno dei fautori della liberarlizzazione (e lo sono ancora)
credo che il comportamento di Grauso sia certamente illegittimo e mi
stupisco che alla RA nessuno se ne sia reso conto.
Inoltre mi chiedo come siano arrivate 50.000 lettere di AR ma immagino
siano state consegnate con un sacco (forse insieme ad un regalo per chi
doveva aprirsi 50.000 buste:)))) Anche qui sorpende che nessuno alla RA si
sia minimamente stupito.
O sono distratti o vogliono esserlo ed in entrambi i casi la Procura della
Repubblica di Pisa dovra' occuparsene presto.
Saluti.



Alessandro Nosenzo - Business Idea.it Srl
Via Cortelonga, 14/a - 20052 MONZA MI
Tel. +39039320191 Fax +390392302955



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe