non e' tutto sbagliato

Griffini Giorgio grigio a MEDIAPOINT.IT
Sab 19 Feb 2000 16:31:45 CET


Essendo chiamato in causa ...rispondo:

> Griffini sara' contento (si fa per dire) che le sue previsioni tragiche si
> sono avverate.

Non sono "contento" ma spero che in futuro si possa anche dare un
po' piu' di peso ad opinioni probabilmente "fuori dal coro" come
potrebbero essere le mie.
Nel merito della faccenda... secondo la seconda legge di Murphy..
(se qualcosa deve andare male andra' male nel peggiore dei modi)
pur rimanendo pessimista avrei auspicato fosse successo qualcosa
di piu' morbido...e piu' facilmente gestibile. In questo caso invece
manca solo che si muova ICANN e la commisione UE e poi li
abbiamo scatenati tutti....

> Bisogna pero' considerare sia nel discorso multiple-ra che nel
discorso
> accaparramento che in fondo la NA ha deciso per un sistema migliore di
> quello USA.
> Infatti per registrare un dominio ci vuole un maintainer ed il numero dei
> maintainer e' illimitato e chiunque lo puo' fare.

Se merito ce ne deve proprio essere...probabilmente e' stata
comunque una scelta "inconsapevole"  perche' la scelta di avere
"maintainer" era dovuta ad una sorta di resistenza della RA ad
attrezzarsi per un "billing" su larga scala come sarebbe necessario
nel caso di registrazione diretta..
Oltretutto la catena del doppio contratto (RA/Maintainer e
Maintainer/Cliente ) aumenta la probabilita' che ci siano difformita'
sulle previste modalita' d'uso/registrazione e relative limitazioni
percepite dal cliente finale con inevitabili contestazioni (vedasi gli
episodi relativi allo SPAM) .

> Forse cerco di difendere una NA indifenibile ma in parte credo che il
> nostro sistema sia potenzialmente migliore di quello dei altri paesi.

La NA e' per molti versi indifendibile... e gli atti che produce (le
regole) sono li' a dimostrarlo... a parziale attenuazione di tale
indifendibilita' si puo' in linea di massima solo dire che i membri del
CE cooptati (Pubbliche istituzioni e rappresentanti di Ministeri vari)
hanno latitato un po' e hanno anche loro sottovalutato la "frittata"
(chiamiamola cosi') che era stata fatta attivando delle regole cosi
composte.
Ma questa e' ormai "acqua passata"... e se per il futuro si vuole
essere "autorevoli" (aldila' di metterlo pomposamente nel nome)
bisogna cambiare "tonalita' "...
Ho qualche dubbio che questo si possa fare nell' attuale assetto
della NA ... ma non ricomincio qui la storia infinita...

> Piu' analizzo la vicenda Grauso piu' mi sento di assolvere completamente la
> RA mentre un po' di ombre le vedo su di noi NA.

La RA e' in una botte di ferro... la strategia di non entrare nel merito
paga bene...spero che questo convinca definitivamente i membri NA
che non lo sono ancora, che la NA non e' gerarchicamente superiore
alla RA... casomai forse il contrario....

Ombre ?   Qui si brancola (rumorosamente) nel buio....

Cordiali Saluti
Griffini Giorgio


e-Mail: grigio a mediapoint.it
e-Mail: griffini.giorgio a enel.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe