Assemblea NA

Griffini Giorgio grigio a MEDIAPOINT.IT
Dom 20 Feb 2000 23:27:46 CET


Sono d'accordo sul principio ma non sul metodo.

La norma proposta non e' proprio il meglio ma come norma
transitoria puo' andare... l'unico dubbio e'  radunare l'assemblea tutta
solo per questa cosina qua che il CE, se fosse motivato, potrebbe
emanare in meno di 15 giorni...

Vista la transitorieta' si potrebbe anche restingere a 50 nomi e 3
mesi (e segnalare la lista dei "mantenuti" alla RA entro il 15 di Aprile
per consentire la corretta fatturazione a Maggio) e con la dovuta
serenita' indire una assemblea NA con all'ordine del giorno qualcosa
di piu' corposo tipo "revisione generale regole" od anche "integrazioni
e modifiche allo statuto".
Nella pratica si avrebbe almeno una "rustica" protezione
dall'accaparramento (non dallo squatting ma provo ad
accontententarmi) e ci sarebbe un po' di tempo di pensare ad una
revisione organica, ponderata e ragionevole delle regole,procedure e
degli assetti.

Riassumendo concordo con il principio e restingo ulteriormente a :

- Limite max di 50 nomi a dominio per qualunque entita' a partire dal
15 aprile 2000.
- Entro il 15/4 alla RA deve pervenire l'elenco dei 50 nomi da
mantenere se un soggetto ne ha registrati piu' di 50.
- La RA non emette fattura per i nomi a dominio superiori al 50esimo
- Dal 1 Giugno le registrazioni dei nomi in eccesso vengono revocate

Cordiali Saluti
Griffini Giorgio


e-Mail: grigio a mediapoint.it
e-Mail: griffini.giorgio a enel.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe