Assemblea NA 2

giunchi master a CHIARI.NET
Mer 23 Feb 2000 01:05:20 CET


3 richieste ai capi e tre note a margine ...
-------------- parte successiva --------------
Non vado matto per le Assemblee. A me basta che che la NA
sia im-peccabile e non venga impallinata.

Griffini e Fogliani e Mattu e Nosenzo propongono di demandare
all' esecutivo - e non all' assemblea - l' eventuale
contingentamento dei nomi e le relative norme transitorie.

1. Le regole di Naming vigenti sono state sancite dall' Assemblea:
chiedo a tutti ma fondametalmente a Claudio Allocchio - che abbiamo
eletto a GARANTE - se il CE ha facolta' di revisione sostanziale
(perche' tale sarebbe il passaggio da numero infinito per soggetto a
numero finito di nomi a dominio) e conseguenti norme transitorie.
Chiedo a Claudio Allocchio se potrebbe bastare - per simile revisione -
l' Assemblea costituita in Lista con positivo  voto elettronico o se
l' unico organismo INATTACCABILE e' l' Assemblea perfetta (fisica).

2. Griffini propone di revocare nomi a dominio gia' assegnati - da
giugno 2000.
Chiedo ancora ad Allocchio e a Vannozzi, alla RA insomma
che ha FIRMATO CONTRATTI per l' anno 2000, se e'  cosa plausibile.

3. Chiedo a Maurizio Codogno di poter partecipare con titolo di parola
all' Esecutivo che istruisce la questione.

                             ***************

Devo alcune note agli amici intervenuti.
CONCORDO con Piarulli e Sambucci e Fogliani e Marre' quando rilevano
criticamente la possibilita' di aggirare ogni contingentamento con
societa' di comodo.
Con la mia proposta non ho inteso ***eliminare per statuto***
la ***realta'** dell' accaparramento. Sto solo cercando
-legittimamente, penso- di rederlo sconveniente da un punto di vista
organizzativo ed economico.
CONCORDO con Griffini sulla restrizione a 50 nomi.
Sono MOLTO d' accordo con tutti quelli che hanno sostenuto che l' Assemblea
andrebbe sostanziata anche con la definizione di una piu' corretta MACCHINA
DI REGISTRAZIONE.

Infine a Lo Vecchio, che mi critica limpidamente e radicalmente, voglio
dire che non sarei leale se tacessi il mio dissenso.
NON prediligo giurisdizioni ***massimaliste*** , cataloghi borgesiani
di ogni liceita' e censura. NON mi piacciono i paletti. Non sono animato
da nessuna ***etica della rete**: sono un pragmatico.
Ma devi ancora convincermi che un sistema dove una milionata di nomi
se li possono beccare un duecento a 5.000 l' uno e' un
***sistema che nasce perchè tutti siano liberi di operare***.
Per me l' accaparramento non da' ossigeno a Internet, ma lo toglie.

(P.S.Vorrei ***aver fede*** nella predizione di Nosenzo sull' inefficacia
dell' accaparramento.
Ma questa e' la Naming: il nostro compito e' fare regole efficaci,
al di la' delle nostre ipotesi.)

Giunchi



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe