[cybersquatting] - proposta

Piero Serini piero a ESI.IT
Mar 4 Gen 2000 14:18:05 CET


Ciao.

Come detto ritengo che il problema della registrazione di nomi  a
dominio  su cui altri possano eventualmente rivendicare diritti o
avere interessi NON riguardi a nessun titolo ne' la NA ne' la RA.

Unica alternativa che vedo, a mio  avviso  improponibile,  e`  di
obbligare  chiunque  registri  un  nome  a  dominio a fornire una
ricerca di anteriorita' in merito ai possibili marchi coinvolti.

Cio' e` inaccettabile  nell'ottica  della  semplificazione  delle
procedure,  e  anche  perche'  limita  eccessivamente la liberta'
(anche di commettere atti che si possono giudicare scorretti) del
singolo.

Ne' la NA ne' la RA si  possono  ergere  a  giudice  o  mamma  di
chicchessia.

Pertanto  propongo  che  nelle  Regole  di  Naming  sia  inserito
chiaramente (se necessario, rispetto all'attuale formulazione) il
concetto che non  saranno  effetuate  valutazioni  di  merito  in
relazione al nome a dominio richiesto.

Bye,
--
#        $Id: .signature,v 1.20 1999/02/11 14:21:49 piero Exp $
Piero Serini                                               Via Panzeri, 15
<Piero a ESI.IT>                                      I 20123 Milano - ITALY



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe