Precisazione sulle lettera di AR e sulla reizione della richiest

Stefano Cecconi - TechNet I.S.P. webmaster a TECHNET.IT
Mar 4 Gen 2000 16:01:40 CET


Per quanto mi riguarda la questione è semplice :

se il dominio verrà assegnato ad altri farò causa alla R.A.
A quel punto ci sarà un giudice che :

1) Leggerà le regole.
2) Stabilirà se ci dovevano essere i 10 giorni o meno.
3) Darà ragione a me o alla R.A.

Per evitare tutto questo sto dicendo : questi cazzo di 10 giorni ci sono?

Non stiamo parlando di una legge dello stato che ha scritto un vecchio
rincoglionito
decine di anni fa, ma di un regolamento che hanno scritto da poco persone
che
"sono qui" e che possono chiarire la situazione. Volete farmi credere che
chi
ha scritto le regole "si" deve interpretare o che altri sanno meglio di chi
ha scritto
le regole quello che voleva dire? Ma siamo pazzi?

Signori del CE e di ITA-PE : I 10 GIORNI PER LE CORREZIONI CI SONO?

Se si, io mi prendo il mio dominio e scriviamo in forma indiscutibile che i
10 giorni ci sono.

Se no, io perdo il dominio e scriviamo in forma indiscutibile che i
10 giorni non ci sono.

Se le cose rimarranno così il dominio verrà assegnato ad altri e farò causa
alla R.A.
Mi sembra una cosa assurda lasciare degenerare le cose fino a questo punto,
ma pare
che l'intenzione sia proprio questa.

Saluti
====================================
Stefano Cecconi webmaster a technet.it
Technorail s.r.l. Servizio TechNet
TECHNORAIL-MNT Autorizzazione n°473
http://www.technet.it http://www.spazioweb.it
====================================



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe