R: R: Richiesta formale al CE [2000/01]

Bruno Piarulli piarulli a GOT.IT
Dom 9 Gen 2000 17:37:35 CET


> -----Messaggio originale-----
> Da: Bruschi Raimondo
> Inviato: sabato 8 gennaio 2000 23.22
>
> basta far passare il modulo elettronico con documento AR in pdf
> in allegato

Chi, in lista, e' piu' addentro agli aspetti legali ha puntualizzato che una
procedura di questo tipo sarebbe priva della validita' legale riconosciuta
al fax, almeno finche' non sara' possibile la firma elettronica.

E, inoltre, il tuo suggerimento sarebbe difficilmente applicabile da chi,
come noi, "raccoglie" gli ordini con una procedura online, delegando al
richiedente (come da procedure tecniche in vigore) l'invio della lettera AR.
Ci vedremmo costretti a chiedere al cliente di inviare a noi via fax la
lettera di AR, scannerizzarla, PDF-arla, ed allegarla al modulo. Un po'
scomodo, non trovi :-)?



> in questo secondo caso e' da quella data entro 10 gg che e' fissato il
> termine, se vuoi mettici in aggiunta anche il time to responder (stop
> conteggio tempo solo tra le eventuali corrispondenze da RA a MNT non
> viceversa) per non sollevare problemi alla RA in caso di ritardi della RA,
> cosi i 10 gg sono sempre 10 per tutti i MNT in ogni caso e l'invio
> documenti e' sempre richiesto...

Utilizzare l'invio del modulo come "data certa" per l'avvio della procedura
di registrazione permette di eliminare i possibili tempi morti dovuti
all'intervento umano, e non sto pensando ad erori, ma a normali procedure di
tutti i giorni. Spiego meglio:
- nel caso sia il modulo ad iniziare la procedura, il controllo della
correttezza del modulo, delle entry person, dei dns, avviene con procedura
automatica che, se opportunamente predisposta, fornisce risposte
praticamente in tempo reale.
- nel caso sia la lettera ad iniziare la procedura, e' necessario che una
persona analizzi la lettera, ne controlli la leggibilita', la giudichi
corretta (secondo i parametri di cui si sta parlando e/o che verranno
definiti), la inserisca nel database inviando in automatico la conferma di
ricezione al provider.

Se c'e' un picco di fax la procedura si intoppa. Se "n" persone della RA
sono a casa con l'influenza :-) la procedura si intoppa. Se la Telecom ha un
guasto alle linee fax (appena successo, vero?) la procedura si intoppa. Una
procedura che dipenda dall'intervento umano per "attivarsi" non ha alcuna
possibilita' di "reggere" una mole di lavoro come quella che si prospetta
per il 2000.

Usare il modulo per iniziare la procedura permette di (mi si passi
l'espressione) "registrare-un-dominio-salvo-che-poi-NON-arrivi-la-lettera"
:-), che semplificherebbe la vita agli onesti ed ai corretti, permettendo
comunque di beccare e/o castigare errori e/o furbini.

Ciao!
Bruno Piarulli

-----------------------------------------------------------------
 GOT.IT srl         http://we.got.it       tel: +39 035.452.0250
                    mailto:we a got.it       fax: +39 035.452.0249
-----------------------------------------------------------------



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe