Reply ad A.Monti: STIAMO SCHERZANDO VERO?

P - Giorgio Griffini (Mediapoint) grigio a MEDIAPOINT.IT
Lun 17 Gen 2000 12:00:14 CET


Sono indeciso se rispondere con veemenza o considerare l'affermazione come
una preoccupazione espressa ad alta voce...

At 08.24 17/01/00 +0100, you wrote:
>... ma a quanto pare i recenti fatti pongono il problema con una certa
>urgenza.
>Detto in termini sintetici: non mi sembra opportuno esprimere pareri -
>anche solo  a titolo personale - sui problemi legati alla registrazone,
>all'esterno della lista.
>Fermo restando che sono assolutamente convinto della buona fede di
>chi risponde, il fatto e' che cosi' facendo aumentiamo solo la confusione.

Alle persone esterne a cui do 'risposte' chiarisco in maniera puntuale
la mia posizione di semplice iscritto.
Intende dire che sarebbe opportuno che non esprima il mio parere ?

Essendo io membro 'non esecutivo' della NA le mie opinioni influiscono
anche meno del 1/160 dovuto perche' nella istituzione pseudo-democratica
che e' la NA i 3 o 4 componenti del CE che si ritrovano alle riunioni fanno
comunque quello che gli pare passando sopra le opinioni di tutto e tutti...

E poi mi venite pure a dire che non posso nemmeno parlare ?

Anzi, mi perdoni, ma e' proprio Lei, come membro del Comitato Esecutivo che
- per il ruolo ricoperto - dovrebbe eventualmente pesare le parole e,
paradosso dei paradossi, si lamenta pure per un compito che dovrebbe esserLe
proprio.

>Non e' pensabie di affrontare questioni cosi' serie senza uno "strumento
>di lavoro", vale a dire quella famosa "procedura di reclamo" di cui ho
>parlato in altri messaggi e nell'assemblea.

Mi scusi, ma qual'e' il suo ruolo nel CE ?
E la proponga... e poi... disponga... diamine ... non mi vorra mica dire
che sta cercando consensi in platea ?
Sappia che il CE (come Le confermeranno i piu' anziani nel ruolo)
non ha bisogno del consenso. Per il CE e' sufficiente che superi il
dissenso e cio' e' molto facile da fare visto bisogna resistere
solo 10 giorni...
Se invece il lamento e' riferito al fatto che la sua voce all'interno
del CE rimane inascoltata Le posso tranquillamente credere pero' credo di
non poterLe dare consigli che riterrebbe ragionevoli...

Se vuole la proposta formale la faccio io cosi' La tengo indenne...
Sappia pero' che le mie proposte sono normalmente classificate fuori
dagli ambiti dello statuto ...

>Non voglio esere monotono, ma non vedo altra via d'uscita.

Entrando invece nel merito della questione "procedura di reclamo" sarei
sostanzialmente d'accordo anche se ho qualche dubbio (visti i pregressi)
su stabilire come e chi debba prenderle in esame.

Cordiali Saluti
Griffini Giorgio

e-Mail: grigio a mediapoint.it
e-Mail: griffini.giorgio a enel.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe