tiscali.it

P - Giorgio Griffini (Mediapoint) grigio a MEDIAPOINT.IT
Gio 20 Gen 2000 16:26:35 CET


Commento per M.Codogno e annotazione per B.Piarulli (in coda al msg)

Maurizio, credo che Piarulli si lamenti del fatto che il nome a dominio
'tiscali.it' viene segnalato dal whois del nic come non presente quando in
effetti e' regolarmente registrato.
E' un problema della RA e va segnalato in quella sede.

Riguardo alle tue risposte....non so se sono io che non capisco il senso
delle tue risposte oppure hai preso una cantonata.... (ovvero il 90% che
imperversa)

At 08.44 20/01/00 +0100, you wrote:
>> Lunedi' scorso abbiamo ricevuto un ordine un po' "strano", un cliente ci ha
>> ordinato la registrazione del dominio "tiscali.it". Visto che questo, "a
>> memoria", non mi sembrava un dominio che potesse essere libero, ho voluto
>> vedere dove era l'errore nella nostra procedura.
>>
>> Sorpresa:
>>
>> zoltar# whois -h whois.nic.it tiscali.it
>
>Loro usano tiscalinet.it, in genere.
>

??? Una volta ho visto uno di Tiscali in giro su una BMW e mi hanno detto
che usano dentifricio al bicarbonato di sodio.... puo' essere utile ?  ;))

>> Sbaglio io qualcosa? E, se non siamo noi a sbagliare, chi lo spiega adesso
>> al cliente? E le spese?
>
>Glielo spieghera` Tiscali, se ne avra` voglia :-)

Idem come sopra...

Per Piarulli:
Non so se il vostro cliente ha usufruito di un vostro sistema automatico
per la registrazione (ed il controllo preventivo via whois) ... pero'
l'errore e' sicuramente nel database whois del NIC che non e' stato aggiornato.
Se si controlla lo stato delle registrazioni attraverso l'interfaccia WEB
sul sito del nic si vede che 'tiscali.it' era stato registrato inzialmente
nel 1997 e che e' stato cancellato e ri-registrato il 29/12/1999 (sempre da
TISCALI-MNT). Non mi sono chiare quali possano essere le spese a cui si fa
riferimento (la richiesta era gia' stata messa in coda per la registrazione?
Il cliente ha gia' pagato e ora bisogna rifonderlo?
Ad ogni modo credo convenga sempre dare un occhio allo status via pagina web
perche' tra l'altro consente di sapere se per caso qualche altro registrante
ha gia' inviato la LAR in modo da dare informazioni piu' precise al cliente
sulla effettiva possibilita' di ottenere la registrazione. (oltre ad evitare
di accodare richieste che verrebbero giocoforza respinte alleggerendo
seppure in lieve misura il lavoro della RA)

Cordiali Saluti
Griffini Giorgio

e-Mail: grigio a mediapoint.it
e-Mail: griffini.giorgio a enel.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe