LAR, regole e netiquette in English ?

Stefano Cecconi - TechNet I.S.P. webmaster a TECHNET.IT
Gio 20 Gen 2000 23:59:45 CET


> chiaramente spiegare agli utenti stranieri.

I quali diranno : "sono italiani, ti aspettavi qualcosa di diverso?"

Avrebbe tristemente ragione...

Infatti invece di stare a pensare come rendere pi¨ semplice la
registrazione al prossimo siete qui a cercare tutte le pi¨
plausibili scuse per scansare e limitare le registrazioni.
Sembra che se uno straniero registrando un dominio .it ci faccia
un affronto, un dispetto quasi, che ci porti via la nostra linfa...
Come se la nostra missione fosse mantenere il database dei
domini .it il pi¨ piccolo possibile.... Vuoto magari...
Io pensavo di dovermi impegnare per rendere una registrazione
semplice, veloce e accessibile a tutti, non il contrario.
Se la mentalitÓ di coloro che devono perseguire questo
obbiettivo Ŕ quella del "ma chi ce lo fa fare", "ma che ce frega",
"non Ŕ di nostra competenza", "non siamo tenuti a farlo", allora
credo che l'obbiettivo che mi sono preposto Ŕ un'utopia bella
e buona.

Cheeee? Tradurre la lettera in inglese ? Ma siamo pazzi ?
Poi magari uno straniero capisce cosa deve fare e riesce a
registrare un nome ! Ma dove andremo a finire ???

Saluti a tutti quelli che non pensano da statali...
====================================
Stefano Cecconi webmaster a technet.it
Technorail s.r.l. Servizio TechNet
TECHNORAIL-MNT Autorizzazione n░473
http://www.technet.it http://www.spazioweb.it
====================================



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe