LAR, regole e netiquette in English ?

Griffini Giorgio grigio a MEDIAPOINT.IT
Ven 21 Gen 2000 00:14:08 CET


> At 11:59 20/01/00 +0100, you wrote:
>
> Ci rinuncio e non insisto se questa e' la posizione dei piu'.
>
> Io tento sempre di mettermi dalle parte dell'Allocchio di turno, cioe'
> tento di avere una mentalita' di servizio pergli utenti finali,
> agevolare  l'utente finale, non la banca o la burocrazia. Se cio' non e'
> accettabile su ITA-PE  .. passi. Mi spiace pero' questa logica la dovremo
> chiaramente spiegare agli utenti stranieri.
>

Io sono sulle tue posizioni pero'  vorrei esortarti a non mollare....
Se posso dare un consiglio.... finche' si "chiacchera" in lista il CE (e
spesso anche il Presidente) non e' solo sordo ma anche un po'
snob.... nel momento in cui si fa una proposta formale invece il CE si
deve perlomeno muovere "fisicamente" ed e' l'unica leva su cui
possiamo contare per essere tenuti (tutti) un pochino piu' in
considerazione.....
Forse a forza di doversi muovere qua' e la' si decideranno a darci
retta....e risparmiarsi qualche spostamento.

Entrando nel merito.... la mia opinione personale...e' che la
documentazione dovrebbe essere redatta (visto la base europea dei
registranti) in alternativa con due modalita':

- In ciascuna delle X lingue dei paesi EU (faticoso )
- In Inglese (efficace per il multilingua, ostico per l'italiano "medio")

Sono abbastanza convinto che esista una direttiva europea a tal
proposito e sono altrettanto convinto che nessuno " lassu' " si sia
preso la briga di verificare...  Non lo faro' certo io per "loro" perche' a
me sarebbe bastato il buon senso....
Sono convinto che i maintainer di un certo "respiro" provvederanno in
proprio a predisporre traduzioni "di cortesia" per i potenziali clienti.
Purtroppo per la solita' sordita'  si e' costretti tutti a dover rifare le
stesse cose...

Cordiali Saluti
Griffini Giorgio


e-Mail: grigio a mediapoint.it
e-Mail: griffini.giorgio a enel.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe