Domanda tecnica, lunghezza nomi a dominio

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a ELETTRA.TRIESTE.IT
Mer 26 Gen 2000 16:49:12 CET


> Qual e' la lunghezza massima registrabile di un dominio .it ?
>
> Nella RFC 1035 (http://andrew2.andrew.cmu.edu/rfc/rfc1035.html) mi par di
> capire che l'host name (che non e' il nome a dominio) puo' essere al
> massimo di 63 caratteri (http://andrew2.andrew.cmu.edu/rfc/rfc1035.html).

Esatto, ma SOLO l'host name, che spesso nel dominio non compare nemmeno.

non c'e' una lunghezza massima stabilita dagli standard per un nome a
dominio (a differenza di X.400 che ha le lunghezze massime stabilite per
ogni possibile campo).

C'e' solo una limitazione indiretta che deriva dal fatto seguente:

RFC822 stabilisce che la lunghezza massima di una linea dell'header (senza
andare a capo!) e' di 80 caratteri. Non si puo' andare a capo a meta' di
un "atom", e un indirizzo e' un "atom", e se si e' sulla linea
"continuazione" di un campo header il primo carattere deve essere un LWSP
(linear white space = un blank o un tab). Su una linea header quindi o
c'e' la "label" (e le piu' corte per i campi con indirizzo sono "To:", "Cc:")
piu' il relativo LWSP di separazione o inizia con un LWSP. Se c'e' la label
la lunghezza massima di un "indirizzo" e' quindi 80-3-1 = 76 caratteri; se
e' una continuazione e' 80-1 = 79 caratteri.

To: lapartelocaledellindirizzo a ilnomelunghissimodeldominioesottodominivarixxx.cc

oppure

To: indirizzo a domain,
 lapartelocaledellindirizzo a ilnomelunghissimodeldominioesottodominivarixxxyyy.cc

La parte locale (LHS, sinistra della @) di un indirizzo e' almeno 1
carattere, quindi la lunghezza massima di un dominio e' 79-1-1 = 77
caratteri, usando il trucco di scriverlo cosi':

To:
 l a ilnomelunghissimodeldominioesottodominivarilunghisssssssimooooooooooxxxyyy.cc

Pero' c'e' anche l'obbligo di avere "postmaster a domain", da cui il
dominio deve essere tale da garantire che questo indirizzo e-mail sia valido.
postmaster e' di 10 caratteri, da cui 79-10-1 = 68

... si spera che nessuno sia tanto folle da registrare una cosa simile...
anche perche' il calcolo di cui sopra e' la teoria, ma buona parte degli
user agent di mail, ad esempio, hanno una seria indigestione per
indirizzi del genere. I browser WEB sono piu' di bocca buona...

ciao!
Claudio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe