FW: La sua richiesta per occhioalprezzo.it

Griffini Giorgio grigio a MEDIAPOINT.IT
Mer 7 Giu 2000 22:52:48 CEST


> TERZO SOLLLECITO richiesta Informazioni.
> ...
> [omissis]
>...
> In attesa di un vostro gradito riscontro porgo
>
> Distinti saluti
>
> Antonio Cappella
>

Pur essendo io solamente un membro della NA senza possibilita' di darle
risposte "ufficiali" mi sono preso la briga di tentare di capire a cosa Lei
stesse facendo riferimento. Se non ho capito male Lei lamenta il fatto che le
e' stata negata la registrazione del nome a dominio "occhioalprezzo.it".
Ho esaminato lo stato delle registrazioni riferite a quel nome a dominio e
poterebbe essere incappato in una delle idiosincrasie piu' classiche di quelle
che si verificano spesso con il nuovo regime delle regole.
L'unico soggetto che ha competenza per dirimere la questione e' la
Registration Authority e le posso assicurare - per esperienza personale -
che non hanno nessuna difficolta' ad ammettere eventuali errori di
assegnazione e a correggersi salvo il fatto che gli venga reso evidente
l'oggetto del "contendere" per poter effettuare la ricostruzione dell'iter di
registrazione completo. Temo che purtroppo, se i messaggi che Lei ha
inviato sono solo quelli che sono presenti nel messaggio che Lei ha inviato a
questa lista, non sia cosi' evidente che cosa stesse lamentando.
Se posso permettermi di dare un consiglio Le suggerisco di inviare alla RA
(staff a nic.it) un messaggio "tranquillo" in cui spiega serenamente ove ritiene
sia stato commesso un errore di assegnazione, possibilmente corredato dei
riferimenti temporali dell''invio della documentazione da Lei e/o dal suo
Maintainer (in modo da facilitare la ricerca).
Tenga presente che spesso e volentieri abbiamo assistito in lista ITA-PE a
violente contestazioni che poi andando a fondo alla questione hanno
evidenziato, nelle persone che le hanno fatte, una relativa mancanza di
conoscenza dell'iter di registrazione con assunzioni implicite che con le
"regole" alla mano si sono rivelate infondate. Non conosco il suo grado di
conoscenza delle procedure ma credo che in ogni caso sia improbabile che
la RA non dia seguito ad una cortese e dettagliata richiesta di chiarimenti
con una altrettanto cortese e risolutiva risposta.
In merito alla sua intenzione di attivarsi presso l'opinione pubblica, non entro
nel merito perche' se ritiene di essere stato ingiustamente leso e' suo pieno
diritto. Le suggerisco pero' di consultarsi a fondo con il suo Maintainer (che
ha sicuramente esperienza piu' diretta di situazioni analoghe) per assicurarsi
di non alzare un polverone quando potrebbe essere tutto assolutamente
regolare (non ci farebbe una bella figura e magari qualcuno potrebbe anche
arrabbiarsi a sua volta per essere stato accusato ingiustamente)
Le auguro un buon esito (spesso il fatto di vedersi assegnato un nome e'
anche questione di fortuna)

Cordiali Saluti
Griffini Giorgio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe