Regulator S.p.A./ Elettrica Essepi. Contestazione del dominio www.regulator.it

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a ELETTRA.TRIESTE.IT
Mar 13 Giu 2000 15:58:11 CEST


>      In riferimento alla contestazione in oggetto, in nome e per conto =
> della nostra assistita, Regulator S.p.A., essendo ormai trascorsi pi=F9 =
> di 10 giorni dal ricevimento della raccomandata, in cui =E8 stata =
> contestata, conformemente all=3Dart.14.1 R.N., l=3Dattribuzione del =
> domain name Awww.regulator.it@ alla Elettrica Essepi, Vi preghiamo di =
> procedere immediatamente alla debita  annotazione Avalore contestato/ =
> challenged value@ ex art. 14.2 delle Regole di Naming.

Temo che voi non abbiate letto attentamente le procedure di assegnazione
dei nomi.

La Naming Authority ed i supi organismi NON intervengono nelle procedure
di contestazione. Immagino che abbiate inviato la vostra segnalazione di
contestazione alla Registration Authority, che e' raggiungibile come
indicato dal loro server WEB http://www.nic.it/RA ( info a nic.it )

> Desiderando, inoltre, dare avvio alla procedura arbitrale prevista dalle =
> Regole di Naming, ex art. 15.2 e 15.3,  Vi chiediamo di poter ricevere =
> l=3Delenco degli arbitri nominati dal CE facenti parte del comitato di =
> arbitrazione, onde procedere alla nomina del nostro arbitro e dare =
> cos=EC inizio alla costituzione del collegio arbitrale.=20

La procedura arbitrale e' valida solo se chi ha registrato il dominio
contestato ha sottoscritto la relativa clausola arbitrale. Penso che sia
quindi il caso che controlliate prima, sempre presso la RA, se questa
clausola e' stata effettivamente sottoscritta dall'attuale assegnatario
del nome che contestate.

L'elenco degli arbitri, cosi' come tutte le altre informazioni, sono
disponibili presso il server WEB della Naming Authority

    http://www.nic.it/NA

ed in particolare presso

    http://www.nic.it/NA/arbitri/

Buona Lettura
Claudio Allocchio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe