R: R: R: R: chi fara` la MAP?

Ignazio Guerrieri iguerrieri a PRONET.IT
Mar 13 Giu 2000 19:36:39 CEST


>> >Non fatemi scrivere tutte le volte la pappardella lunga!
>> >
>> >Quando scrivo "comitato arbitrale" intendo "l'insieme delle persone
>> >che fanno parte dell'attuale comitato arbitrale", con l'ovvia
>> >norma di incompatibilita` che dice che una stessa persona non
>> >puo` applicare la MAP e poi fare da arbitro. Tutto qui.
>> >
>> 1) Non mi sembrava che il tono educato del mio messaggio meritasse una
>> risposta cosi' stizzita, ma tant'e'.
>
>1) La mia non mi sembrava una risposta stizzita.
>(*questa* risposta lo e`, invece)
>
No comment.
>
>> 2) Da avvocato, Le posso dire che nessuna norma e' ovvia fino a quando
non
>> e' espressamente (e adeguatamente) formulata; molte volte, nemmeno in
questo
>> caso.
>
>2) Ho scritto non piu` tardi delle 13:15:40 di oggi
>
>   e` che tra questi "enti" ci siano la RA (o meglio
>   un gruppo all'interno della RA) e la NA (o meglio, le persone che
>   fanno parte del comitato arbitrale, anche se il loro utilizzo verrebbe
>   fatto in maniera diversa - si fa un elenco ordinato delle
>   persone, e le richieste di MAP verrebbero evase nell'ordine
>   appunto dell'elenco).
>
La devo interpretare come un'aggiunta formale alla norma? :-)
>
>> 3) Le norme sulla MAP presentate alla lista, per come sono strutturate,
>> lasciano spazio a troppi dubbi e spazi interpretativi (per carita' senza
>> polemica e sempre a mio modestissimo avviso).
>
>3) abbiamo detto piu` volte, ed e` anche scritto nel comunicato 23,
>che queste norme non sono complete, e che stiamo chiedendo la
>collaborazione di ITA-PE per trovare piu` buchi possibile in modo che
>possiamo scrivere qualcosa di valido.
>
Appunto.
Oppure secondo Lei le mie osservazioni erano inutili, o prive di spirito di
collaborazione? Basta saperlo.....
>
>> 4) L'inopportunita' di affidare al comitato di arbitrazione anche la
>> gestione delle MAP, a mio parere, resta; cosi' come restano tutte le
altre
>> mie osservazioni in ordine alla inaccettabile identita' tra controllante
e
>> controllato, sulle quali gradirei conoscere anche il parere di qualcun
>> altro.
>
>4) questo e` un parere (motivato) che sara` tenuto in debita
>considerazione, e non lo dico cosi` per dire: ma questo l'avevo gia`
>scritto.
>
>Dal mio punto di vista la questione e` chiusa, ergo non rispondo piu`.
>
Penso anche io sia meglio chiudere la questione, anche perche' ha assunto un
tono polemico assolutamente estraneo alle mie intenzioni, che erano
semplicemente quelle di apportare un contributo alla discussione.
La prossima volta mi muovero' con maggiore cautela! :-))
Ignazio Guerrieri
----------------------------------------------------------
Avv. Ignazio Guerrieri
Via G. Nicotera, 29
00195 - ROMA
E-Mail: iguerrieri a pronet.it
Tel.: +39-06-3217708;  Fax: +39-06-3223335



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe