Comunicato del Comitato esecutivo - 24

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Mer 28 Giu 2000 23:41:43 CEST


> Vorrei meglio capire...facendo delle ipotesi.
>
> >a)      il nome a dominio contestato e' identico o tale da indurre confusione
> >rispetto ad un marchio su cui egli vanta diritti, o al proprio nome e
> cognome; e
> >che
>
> Gli omonimi di Maurizio Codogno posso contestare il dominio all'attuale
> assegnatario di mauriziocodogno.it rivendicando il rispetto al prorio nome
> e cognome  ?

Se l'attuale intestatario non ha diritti sul nome, si`.  Se l'attuale
intestatario fosse invece l'ex-calciatore Maurizio Codogno (ebbene si`,
esiste un Maurizio Codogno piu` famoso di me :-) ), no.

> pur essendo tutti i Maurizio Codogno degli emeriti sconosciuti
> alla massa ? e se accetato il dominio mauriziocodogno.it diverebbe
> inassegnabile a chiunque ?

piu` che un dominio mauriziocodogno.it non puo` esistere, no?


> >b)      l'attuale assegnatario (denominato "resistente") non abbia alcun
> diritto
> >o titolo in relazione al nome a dominio contestato; ed infine che
>
> Ho il dominio magazzinigenerali.it registrato per un progetto editoriale
> (che e' solo a parole) la Magazzini Generali Spa mi puo' contestare il
> dominio ?

Se e` solo a parole, si`.

> La famosa azienda per la licenza UTMS del Dott. Soru' si chiamera' Andala Spa.
> Se si fosse chiamata Ancara Spa....l'assegnazione del mio dominio come ISP
> era in forte dubbio ? Pur essendo la costituzione di Andala (leggi Ancara
> Spa) recentissima e successiva alla costituzione di Ancara Srl (la mia)?

No, quello e` un punto che deve essere esplicitato, in effetti.

> >Alla propria domanda l'aspirante ente conduttore deve allegare:
> >a)      Un elenco di non meno di 15 persone, con le relative qualifiche, che
> >accettino di agire quali arbitratori nelle procedure di riassegnazione dei
> nomi
> >a dominio;
>
> Addirittura 15 persone ? non se po fa solo 5 ?

Dal mio punto di vista, non ci sono problemi (anche perche` mai e poi mai
faro` l'arbitro o una societa` di arbitri). Ci sono ancora due settimane
prima della prossima riunione, dite la vostra.

> Inoltre non ho trovato ..forse ho letto troppo velox...se iniziano una
> procedura di contestazione posso continuare ad usare il dominio che mi e'
> stato assegnato, fino al ricorso in magistratura e sentenza definitiva o in
> sito mi viene momentaneamente sospeso o disassegnato...

Se non ricordo male (ora sono a casa, e non ho voglia di scartabellare) da
qualche parte c'e` un periodo di max 10 giorni in cui chi ha il dominio e
perde l'arbitrato puo` chiedere il ricorso in giudizio, e in questo caso
dovrebbe mantenere il nome.

> Qualora il mio sito xxx.it venga disassegnato e assegnato al contestante
> come tuteliamo il diritto alla privacy visto che il nuovo assegnatario
> ricevera' i mei mex di posta al posto mio ?

Pensi davvero che ci siano tutti quei messaggi di posta? :-)

> La registrazione del marchio (del nome adominio) mi porrebbe in una
> condizione di sicurezza estrema contro qualsiasi richiesta di
> disassegnazione futura ?

No. Se uno puo` dimostrare l'uso del nome precedentemente alla tua
richiesta di marchio, puo` sempre riprenderselo.

> Grazie a chiunque esprima la sua opinione per concorrere a meglio definire
> la casistica di queste nuove norme...

Spero di essere stato un po' piu` chiaro!

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe