sull'interrogazione dei Verdi

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Gio 2 Mar 2000 11:51:34 CET


> From: Eusebio Giandomenico <eusebio a corelli.nexus.it>

> Quindi un qualsiasi Garante potrebbe solo
> dirimere le controversie, non vedo in base a quale potere potrebbe mai
> legiferare (indirizzo) ne' tanto meno operare come Registry (controllo?)

Non potrebbe legiferare direttamente, ma potrebbe dire al parlamento
di preparare una legge che fissi certi principii.

Probabilmente potrebbe anche operare come Registry proprio perche`
sarebbe super partes e farebbe solo da notaio.

> Dal punto di vista tecnico (giuridico) direi che  ci troviamo in
> una situazione parallela a quella relativa alle procedure relative al piano
> di numerazione (telefonico) nazionale.

Mi manca qualcosa... mi pare che da un paio d'anni almeno il piano
e` tornato in commissione ministeriale, ma potrei sbagliarmi.

> Non vorrei sbilanciarmi ma penso che un'eventuale azione del Garante per la
> Concorrenza o di quello per le Comunicazioni potrebbero essere recepite
> dalla RA al pari di una sentenza e senza cambiare una virgola delle attuali
> regole di naming.

Sicuramente dovrebbe essere tenuta in *molto* conto :-)

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe