Sparare sulla RA e' di moda...

Enzo Fogliani fog a NEXUS.IT
Gio 30 Mar 2000 14:57:58 CEST


Salve!

Ormai sparare sulla RA e sulla NA e' diventata una moda nazionale
della rete.

Mi sembra opportuno segnalare la lettera aperta di protesta inviata
del presidente onorario dell'ARCIGAY alla Presidenza del Consiglio e
alla presidenza della NA. Tale protesta sarebbe probabilmente
giustificabile se l'ente che ha chiesto il nome dominio gaynet.it
fosse stata illecitamente discriminata, o se la registrazione del loro
dominio fosse inspiegabilmente piu' lunga del normale.

Ma cosi' non sembra. A quel che risulta dal dbase del NIC, escludendo
quattro lettere di AR prive di modulo dall'8 al 18 marzo 2000, si sta
parlando di un dominio in corso di registrazione con lettera di AR 20
marzo 2000 e modulo 30 marzo 2000; data odierna, quest'ultima, in cui
e' stata scritta la lettera (che vi allego, essendo una lettera
aperta).

Come vedete, abbiamo sbagliato tutto! Non e' su ITA-PE che dobbiamo
lamentarci  delle disfunzioni (vere o presunte) della RA. D'ora in
poi, se un minuto dopo che il modulo e' stato inviato non vediamo il
nostro dominio registrato, sara' meglio scrivere lettere aperte di
protesta alla presidenza del consiglio, alla presidenza della
repubblica, e, perche' no, anche all'ONU. (Hai visto mai che la RA,
ritardando la registrazione,  abbia violato anche la dichiarazione dei
diritti dell'uomo...).

Scherzi a parte; io non sono stato mai tenero con la RA sugli
accadimenti degli ultimi mesi; ma francamente mi sembra che qui si
tratti di una vero e proprio tentativo di strumentalizzazione nella
solita ottica di delegittimare non piu' soltanto la NA, ma anche la RA
stessa...

Buon lavoro a tutti!

        Enzo Fogliani.
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        Dominio protesta.doc
Tipo:        application/msword
Dimensione:  31232 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://listsrv.nic.it/pipermail/ita-pe/attachments/20000330/c8fc68b6/Dominioprotesta.doc>


Maggiori informazioni sulla lista ita-pe