Eliminare la lettera AR

Alfredo E. Cotroneo alfredo a NEXUS.ORG
Ven 31 Mar 2000 14:11:26 CEST


Sarebbe interessante capire perche', invece, grandi aziende come Telecom
Italia e TIN non richiedano un contratto firmato da parecchi anni per
avviare una nuova linea o un nuovo servizio (molte procedure possono essere
avviate on-line o per telefono).

Ad esempio, se provate a richiedere una linea ADSL potete fare tutto
on-line, senza bisogno di inviare "cartaccia". Cosi' ho fatto anch'io, a
prescindere dal fatto che la linea ADSL non funziona ancora da due mesi, ma
questo e' tutt'altro problema :-)

Molte altre aziende lavorano cosi', perche' non si puo' tentare di
convincere la RA ad agire in tal modo prima della firma elettronica ?

Saluti.


At 13:32 31/03/00 +0200, you wrote:
>La LAR continua a servire solo e unicamente perche` tu
>che registri un dominio confermi di sapere una serie di cose, e per
>questo ci vuole una firma (cartacea o elettronica che sia).
>Sono convinto che entro fine anno la LAR con firma elettronica sara`
>disponibile, e quindi i problemi fax si azzereranno.






--
Alfredo E. Cotroneo                  PO Box 11028, 20110, Milano, Italy
Phone: +39-335-214-614 (try first) / +39-02-266-6971
email: alfredo a nexus.org                          fax: +39-02-706-38151



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe