Quale tutela per gli utenti - BIS

Riccardo Losselli r.losselli a E4A.IT
Mer 1 Nov 2000 19:16:18 CET


>  >Questo non e' vero all'utente e' concessa la registrazione diretta al costo
>  >di Lit. 400.000.
>
>In effetti e' vero. Non ho mai capito tutti quegli operatori
>telefonici che si lamentano delle condizioni pretese da Telecom per
>l'affitto dell'ultimo miglio. In fondo possono sempre tirare fuori
>qualche decina di migliaia di miliardi e ricablarsi l'Italia...

Non e' esattamente la stessa cosa... ricablarsi l'Italia e' comunque
un impegno lungo e difficilmente attuabile... Dimostrami che se
proprio vuole una ditta non riesce a spendere 400.000 per registrare
il dominio..

>  La liberalizzazione, per quanto parziale, ha ampiamente dimostrato che
>meno barriere e meno vincoli si pongono, piu' denaro circola nelle
>mani di tutti, e penso che gli ISP italiani debbano soltanto mordersi
>le mani pensando alla montagna di miliardi che, fino al 1999 ma in
>parte ancora oggi, e' finita nelle casse di Network Solutions anziche'
>a loro.

Vero, la liberalizzazione eccessiva pero' (come tutti gli eccessi)
crea tanti problemi, di altro tipo, quanto la presenza di barriere
eccessive..
Non mi sembra che il mercato attuale abbia problemi di concorrenza
per le registrazioni.. ci sono 1508 maintainer, che possono applicare
prezzi dalle 0 lire a quanto gli pare, qualcuno gia' il dominio lo
"regala" (le virgolette sono intenzionali), altri hanno prezzi
decisamente bassi (almeno che non si ritenga alto 40.000 all'anno per
un dominio)
Certo, le persone potrebbero arrangiarsi, registrare il dominio da
sole, poi andare da un ISP per lo spazio web, la posta, etc.. Non
credo che il maintainer ci perderebbe (semplicemente ricaricherebbe
sulle altre tariffe il mancato introito della registrazione domini).
A quel punto non ci guadagnerebbe nemmeno l'utente ( a meno che non
registri un gran numero di domini che poi NON utilizzera' cosa che a
mio avviso incentiverebbe solo lo squatting).
Dulcis in fundo probabilmente la RA avrebbe a che fare con un carico
di lavoro (inutile) per gestire i trasferimenti, le richieste di
informazioni, le richeste di registrazione fatte male, etc etc.
Non mi esalta granche'...


Ciao,
Riccardo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe