R: Contributo NA

Paolo Pomi paolopomi a LIBERO.IT
Mar 7 Nov 2000 22:18:24 CET


----- Original Message -----
From: "Maurizio Codogno" <mau a beatles.cselt.it>
To: <ITA-PE a NA.nic.it>
Sent: Tuesday, November 07, 2000 4:02 PM
Subject: Re: R: Contributo NA


> > anche per me non e da escludere la soluzione xxxx.scuole.it
> > faciliterebbe se non altro la ricerca ....
> > ma come si risolverebbe il problema dell'omonimia in ambito provinciale
e/o
> regionale ?
> >
> > una cosa del tipo
> >
> >  itisfermi-roma.scuole.it  e itisfermi-frascati.scuole.it ??????????
>
> sicuramente *.roma.scuole.it e *.frascati.scuole.it .
> Dovessi scegliere io, suggerirei itis-fermi.roma.scuole.it ...
>
> ciao, .mau.

Come genitore attivamente presente all'interno degli istituti scolastici dei
figli mi sembra che il problema non debba essere sottovalutato. Ritengo
tuttavia del tutto superfluo sottolineare che lasciare in mano al MPI la
definizione di ambiti entro cui fissare le regole di naming sia estremamente
superficiale. L'intervento di tecnici esperti DEVE essere richiesto ed
eventualmente promosso. Un'ultima cosa: non dimentichiamo la riforma
scolastica che ha portato alla verticalizzazione creando gli "istituti
comprensivi". Forse le soluzioni potrebbero muoversi in senso meno poetico
ma certamente piu' efficace del tipo, per esempio, IST-COM-5.MI.IT
all'interno del quale individuare le varie scuole appartenenti
(materne-elementari-medie inferiori). Le ricerche si DB adeguati
risolverebbero il problema della individuazione "a memoria".

Paolo Pomi - Vicenza



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe