R: invio lettera

root root a MAIL.IDEA.IT
Gio 9 Nov 2000 14:36:34 CET


>
> Scriveva
>
> > -----Messaggio originale-----
> > Da: Ignazio Guerrieri [mailto:iguerrieri a pronet.it]
> > Inviato: mercoledý 8 novembre 2000 17.01
> > A: giorgio.migliori a aznet.it; ita-pe a nic.it
> > Oggetto: R: invio lettera
> >
>
> Chiarissimo Avv. Guerrieri
>
> e p.c. Tutti i partecipanti alla mailing list,
>
> Premesso che credo che questo sia l'ultimo msg del tread visto che comunque
> sta diventando una sterile polemica che fa solo ridere chi non ne Ŕ
> interessato, mi permetto di indicare queste poche cose.
>
>
> Ormai abbiamo capito tutti che l'Assemblea ha deciso e, essendo organo
> sovrano, le sue decisioni sono insindacabilmente giuste. (e non ci piove!)
>
> Ormai abbiamo capito pi¨ o meno tutti che qualche piccolo problema di
> interpretazione dello statuto esiste.
>
> Ormai abbiamo capito che urge codificare meglio i modi comportamentali di un
> organismo che, per ben operare, vista anche l'importanza dello stesso, non
> deve prestare il fianco alla possibilitÓ di attacchi sul suo regolamento
> operativo.
>
> Per questi motivi direi che Ŕ giunto il momento che, gli organi competenti,
> non i tecnici di internet, i telematici, ecc. ma i giuridici, intervengano
> per dare una forma giuridica piu' chiara al regolamento comportamentale
> della NA.

Personalmente non credo proprio che lo statuto debba essere modificato per soddisfare il desiderio di cavillare che Lei ha espresso e tantomeno credo che gli esperti di internet  (di cui non faccio parte) non siano in grado di formularsi, come hanno sempre fatto sino ad ora, uno statuto adeguato.
Visto il Suo inesistente contributo alla lista ma solo critiche non costruttive, sono adesso lieto della decisione assunta dall'assemblea.
Non daro' altro seguito perche gli amici e colleghi hanno gia' cercato con garbo e precisione di spiegarLe la situazione ma a questo punto credo sia uno sforzo inutile.
Saluti.

Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe