R: invio lettera (e statuto)

Enzo Fogliani fog a FOG.IT
Ven 10 Nov 2000 18:34:36 CET


Giorgio Migliori ha scritto:
>
> Per questi motivi direi che  giunto il momento che, gli organi competenti,
> non i tecnici di internet, i telematici, ecc. ma i giuridici, intervengano
> per dare una forma giuridica piu' chiara al regolamento comportamentale
> della NA.

Forse, troppo preso dalla sua polemica per non essere stato ammesso
nella NA, non si e' accorto che alla scorsa assemblea e' stato nominata
una task force con lo scopo specifico di aggiornare lo statuto...

> I richiami ad articoli sparsi nello statuto stesso, (art. 5.b che viene
> richiamato nel 10 ma il 3 e il 4 dicono cose che dovrebbero essere messe
> assieme ecc..) sanno tanto di leggi e leggine della 1. repubblica che fanno
> solo divertire gli addetti ai lavori e tolgono trasparenza.

Se davvero avesse voluto portare il suo contributo (e non soltanto
essere iscritto alla NA tanto per poterlo citare nel curriculum) queste
cose avrebbe potuto dirle prima, venire all'assemblea, presentarsi
candidato alla Task Force, farsi eleggere e vedere quanto sia facile e
divertente predisporre lo statuto.

Nel merito, poi, non mi sembra affatto che lo statuto faccia tanto
divertire gli addetti ai lavori (a meno che per tali non siano da
considerarsi i ragionieri che stanno alla finestra a guardare lo
spettacolo di chi lavora per far andare avanti Internet in Italia). Lo
statuto e' stato studiato, redatto e discusso per circa un anno da una
task force di otto persone (fra cui io), ed e' stato poi approvato
dall'assemblea in due riunioni nel 1998. Se fosse stato cosi'
"divertente" forse qualcuno se ne sarebbe accorto, no?

> Spero che la mia polemica (per altro non voluta)

Figuriamoci poi se invece voleva veramente far polemica....

> abbia smosso un po' le
> acque e spero che la prossima rev. dello statuto tenga conto del fatto che
> un'organizzazione, per essere importante e avere credito, deve avere regole
> trasparenti altrimenti...

Penso che la NA sia proprio l'ultimo ente che in Italia debba prendere
lezioni di trasparenza.

Ed ora accolgo l'invito di Giorgio e chiudo. (scusate lo sfogo.. Ero
riuscito a trattenermi fino ad adesso..)

Saluti a tutti,

    Enzo Fogliani.


-------------------------->>>  <<<--------------------------
Avv. Enzo Fogliani, via Prisciano 42, 00136 Roma
Tel.:  +39-06-35346935; Fax:  +39-06-35453501
http://www.fog.it/enzo - E-Mail: fog a fog.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe