Iscrizione in bilancio delle spese di registrazione dominio

Paolo Pomi paolopomi a LIBERO.IT
Lun 13 Nov 2000 13:38:23 CET


Una società operante in un qualsiasi settore (NON PROVIDER) può registrare tutti i TLD che vuole.
A fronte di queste spese però, non procede ad alcuno sviluppo (non investe, cioè nella costruzione del sito) ma si limita alla semplice registrazione del dominio. 
Chiedo se qualcuno ha affrontato il problema della iscrizione nel bilancio della società registrante delle spese di registrazione: poiché (da quanto mi risulta e spero di non sbagliare) il dominio NON E' DI PROPRIETA' DEL REGISTRANTE ma a questo spetta solamente un diritto d'uso, è corretto, secondo Voi, considerare il costo per la registrazione (ed il relativo rinnovo) assimilato ai canoni di locazione di beni mobili o immobili?

Grato per la risposta,
Paolo Pomi
Vicenza
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://listsrv.nic.it/pipermail/ita-pe/attachments/20001113/4d021953/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista ita-pe