Regole dello spa.

MNT-VISCUSO - Vincenzo Viscuso (Viscuoso) enzo a ENZOVISCUSO.IT
Ven 17 Nov 2000 19:31:01 CET


Sono d'accordo che fare spamming e' dannoso e fastidioso e invadente.
Pero' mi sembra che le regole siano le stesse da anni, mentre la tecnologia e' andata avanti.
Se spedire la mail a 10 destinatari 10 anni fa era pesante, oggi non e' nulla, sia
per merito dei server che delle linee che dei pc dei riceventi (velocita' modem, velocita' dei pc, spazio disco) ed i programmi di posta elettronica possono facilmente "filtrare" e riordinare le mail.
Occorrerebbe (ma questo a livello mondiale) ri-definire la misura dello spamming.

Anche io ogni tanto devo spedire una circolare ai miei clienti.
Se sono 50, la spedisco 5 volte a 10 clienti per volta.
Ma, se la spedissi a tutti e 50 insieme, forse sarebbe meglio.
Poi c'e' il  concetto di "lettera indesiderata"; se ci attenessimo pedissequamente alla netiquette, io dovrei prima chiedere in qualche altra maniera (per telefono o per lettera) al destinatario se gli posso spedire una mail (ma non ' peggio?);
oppure deve essere lui a richiedermi di mandargliela oppure sul suo sito deve esserci esplicitamentre scritto che posso scrivergli per i tali motivi; etc.etc.
Facciamo sempre  il paragone con la posta tradizionale; l'unica opposizione che si faceva  che nella posta elettronica   il destinatario deve subire un certo costo per ricevere la lettera - ma oggi questo costo e' irrisorio; di solito chi manda circolari manda un banale testo.
Quello della Bonino e' indubbiamente uno spam oltre ogni ragionevole misura.
Pero', ripeto, cominciamo in Italia a dare delle regole moderne per lo spam, con misure precise, regole precise, penali etc., che possono riferirsi ai domini .IT e ai domini residenti presso ISP italiani; che quindi tutti i maintainer devono controfirmare anche per i domini non .it che ospitano, e che a loro volta devono fare controfirmare ai loro utenti (cosa quasni tutti gli ISP gia' fanno).
E quale luogo migliore per discuterne se non questa lista, invece di piangerci addosso?
Poi vediamo a livello mondiale.
Perche' non possiamo essere noi italiani a dare tra i  primi delle nuove regole per lo spam?

Ciao a tutti.
Enzo


-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://listsrv.nic.it/pipermail/ita-pe/attachments/20001117/1ae4eaf4/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista ita-pe