nomi a dominio e leggi: alcune considerazioni

FABRIZIO BEDARIDA f_bedarida a MODIANO.COM
Mar 21 Nov 2000 10:28:38 CET


> - non andare controla la comunita' internet nazionale ed internazionale,
>ovverosia operare con il nostro consenso. So per certo che c'e'
>l'esplicito timore di avere contro la nostra comunita', e quindi ci si
>aspetta da noi un contributo positivo sui punti dove i lgislatori possono
>operare, e su quelli dove non possono farlo.
>
>diamogli una mano... e loro la daranno a noi.
>
>Buona notte!
>
>Claudio Allocchio

Prima di tutto desidero ringraziare Allocchio per le sue parole (già da
altri definite )piene di saggezza e di spirito conciliatorio.

Sulla lista al momento sembra in corso una battaglia fra "nostalgici della
rete" e "difensori dei marchi".

Questa discussione così come condotta rischia di divenire completamente
sterile e quindi inutile.

L'intento comune di chi partecipa alla NA credo dovrebbe essere quello di
cercare di capire come migliorare la stessa NA ed il contributo che
potenzialmente possiamo dare alla comunità Internet, in particolare, ed
alla società in cui viviamo in generale.
Il virtuale (Internet) ed il fisico (la società) non possono essere divisi.

In lista molti hanno ammesso di essere nostalgici della rete ma profani
della materia giuridica, altri sono esperti di leggi ma carenti tecnicamente.

Bene, approfittiamo allora delle diverse esperienze che caratterizzano i
molteplici profili degli appartenenti alla lista, cercando di accettare con
buon senso e maggior umiltà le opinioni ed i consigli che arrivano da una o
dall'altra parte.

Grazie a tutti.

Fabrizio Bedarida



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe