La discussione sul DDL sui nomi a dominio

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Mer 22 Nov 2000 09:29:36 CET


> From: ariosto a wincom.it (Wincom)


> Il problema  un altro: il "reato"  veramente tale?
> Ha senso sanzionare un cittadino italiano per aver registrato roma.net?

Questo e` un problema del legislatore e non nostro.

> Se di "reato" si tratta (secondo me, non lo ) comunque non si pu
> sanzionarlo a posteriori:

Qui i legali sapranno dire meglio di me le cose: a me cosi`
ad occhio pare che le strade possibili e logiche siano due:

- dire "questo non e` possibile, quindi devi rendere il dominio:
se poi l'hai preso dopo la data in vigore della legge, paghi".

- dire "in realta` era gia` scritto qua e qua che non potevi prenderlo:
adesso aggiungiamo la multa".

Se non ricordo male, la stesura iniziale del ddl lasciava proprio
un po' di tempo per "mettersi in regola"...

.mau.

(ps: sto facendo l'avvocato del diavolo, comunque. Non ho ancora
capito perche` roma.net dovrebbe trarre in inganno, e sto temendo
che la Apple mi ingiunga di modificare il mio dominio
beatles.cselt.it ...)



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe