R: banner su home page DADA

Tullio Andreatta tullio a LOGICOM.IT
Mar 10 Ott 2000 11:32:02 CEST


In 09.50 10/10/00 +0000, Bruno Piarulli <piarulli a got.it> ha scritto:

>Stavolta, Luca, dissento. Anche noi mettiamo automaticamente una pagina di
>parcheggio, una sorta di "courtesy page" utilizzata per promuovere la nostra
>attivita' di registrazione. E non mi sento molto in colpa :-).

E fai male, perche' stai usando una proprieta' altrui (il nome a dominio)
per fare una cosa che va a tuo vantaggio. Lo so che tutti lo fanno, anche
io metto nella "courtesy page" il nome della mia societa' - ma non lo
uso per fare pubblicita' ne' a mie iniziative ne' ad altri. E sono pronto
a modificare la pagina se al cliente la cosa non sta bene. Perche', se
il cliente pensa che cio' gli abbia provocato un danno, mi sento in colpa.

>E anche noi, a richiesta del cliente, la possiamo rimuovere lasciando al
>dominio solo la registrazione, quindi con un bel errore.
[...]
>In fin dei conti, se e' il cliente che decide, dobbiamo accettare che ci
>siano in giro un po' di "404"

Se il cliente non vuole che il sito web risponda, il web non deve
esistere e basta - non deve assolutamente rispondere con l'errore 404:
nessuno deve pensare che il cliente ha fatto uno sbaglio (un server che
segnala un errore e' di solito indice di un sito malfatto).
Piuttosto di generare un errore io preferirei "regalare" la pagina
"sito in allestimento", senza pubblicizzare alcunche'. Invece di
solito non attivo il web server ne' metto nel DNS un www.dominio
inutile: mica e' obbligatorio, no?



--
Tullio Andreatta
Logicom S.r.l. (Gruppo Finmatica) http://www.logicom.it/
Sede operativa:  Via Vergnano, 2 - I-25100 Brescia ITALY



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe