Decisione arbitrale in materia di nomi di dominio

R-Stefano Cerutti (Studio Cerutti) scerutti a TIN.IT
Lun 16 Ott 2000 20:39:50 CEST


Grazie ad Elisei per il sostegno.
Ho l'impressione che siano proprio miei più illustri colleghi, che tanto
ferocemente hanno criticato la mia segnalazione, coloro che ritengono la
lista della NA un loro esclusivo terreno di "caccia".
Ogni intevervento che abbia il seppur minimo contenuto giuridico (anche
una semplice segnalazione)viene da loro bandito con accanimento inspiegabile
e discutibile.
Dunque largo a tali illustri colleghi, insigni cultori del diritto
nonché maestri di tolleranza ed educazione ... ubi maior minor cessat.
Avv. stefano Cerutti




> Non capisco tutto questo accanimento per la segnalazione in oggetto,
> inoltre con la classica frase tanto per non fare nomi, Lei li fa' in
> maniera metodica e continuativa .
> Quindi in conclusione se proprio vuole criticare lo faccia in maniera
> esplicita, invece di nascondersi dietro la frase "tanto per non fare
nomi",
> non li faccia e basta.
> Cordialita',
> Dino Elisei
>
>
> > At 18.25 16/10/00 +0200, Cerutti Stefano wrote:
> >
> > >    Recentissima decisione arbitrale in materia di nomi di  dominio.
> > >http://space.tin.it/associazioni/stcerut/pergamar.htm   Avv. Stefano
> > >Cerutti www.avvocatocerutti.it    Attachment Converted:Decisione
dominio
> > >pergamar.url"
> >
> > Caro collega,
> >
> >         Mi sembra che nonostante le reazioni che aveva suscitato un suo
> precedente
> > intervento, lei non abbia ben capito come funzionano le cose sulla
lista
> > della NA.
> >
> >         La NA non e' una passerella per fare pubblicità ai propri
siti. Ne
> > esistono di molto piu' completi del suo, gestiti da altri suoi colleghi
> (ad
> > esempio, l'avv. Andrea Monti e l'avv. Enzo Fogliani, tanto per non fare
> > nomi), che peraltro, come avra' visto, non usano certo la NA per
> > pubblicizzare il loro sito ogni volta che esce una sentenza o una MAP.
> >
> >         Se proprio voleva dar notizia della decisione, bastava (come
> corretto)
> > dare la notizia e l'URL dell'ente conduttore su cui e' pubblicata
ormai da
> > 4 giorni la decisione, e non scopiazzare volgarmente la loro pagina web
> per
> > metterla sul suo sito (forse per la fretta non l'ha notato, ma compare
> > ancora alla fine della pagina il link alla e-mail della e-solv, ed una
> > immagine ovviamente priva di riferimento...).
> >
> >         Stia comunque tranquillo che anche senza le sue segnalazioni
non
> ci
> > sfuggono le decisioni sulle MAP...
> >
> >         Distinti saluti,
> >
> > Maria Luisa Buonpensiere
> > ---------------------
> > Avv. Maria Luisa Buonpensiere
> > e-mail: buonpensiere a tin.it
> >



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe