Re: Art. 13 e pubblicità delle riunioni del CE.

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a ELETTRA.TRIESTE.IT
Mar 17 Ott 2000 10:57:12 CEST


> evidentemente corrispondevano a due ben precisi altri punti all'ordine del
> giorno, e che per comodità trascrivo:

...

> Il CE vuole farci credere che un po' di suoi membri, a loro spese, si sono
> imbarcati in una trasferta a Roma solo per ribadire cose TOTALMENTE ovvie,
> e solo per caso e' poi uscita fra le "varie ed eventuali" una proposta che
> rivoluziona le regole di naming e ci fa tornare indietro di due anni?

Mi dispace ma ritengo necessario intervenire.

Il CE ha risposto a delle precise richieste fatte da me, ed ha dato le
risposte che gli erano state richieste. Se poi io faccio domande "ovvie e
a cui ogni studente di giurispuredenza dei primi anni sa rispondere",
preciso che io ho la fortuna di non essere uno studente di giurisprudenza,
e quindi di non saper rispondere...

:-)

Il mio compito e quello di chiedere al CE, che e' per statuto l'organo
che decide, mentre l'assemblea e' per statuto l'organo che controlla
l'operato di CE e Presidente.

Inoltre mi sembra che sia stato spiegato il motivo della modifica fatta
all'art. 13, e quando sia io che il Direttore del CE abbiamo mandato le
realtive precisazioni abbiamoanche detto "questa era l'intenzione, se ci
sono formulazioni migliori, fatele conoscere al CE"... e mi sembra che di
proposte in questo senso ne stiano venendo fuori un po'...

Cerchiamo quindi di non fare inutili dietrologie, perche la N.A. non e'
un organo politico, e', lo ricordo a tutti, un organo normatore tecnico,
con dei compiti di Policy in materia di naming.

Buoni "commenti" a tutti sulle decisioni del CE. Ovviamente sto
attendendo il parere anche di chi sinora non ha ancora dato la propria
opinione.

A presto
Claudio Allocchio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe