Citazione delle Poste Italiane SpA.

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a ELETTRA.TRIESTE.IT
Mar 17 Ott 2000 11:25:40 CEST


Buon Giorno a tutti,

vi informo con la presente che le Poste Italiane SpA, facendo seguito
alla decisione d'urgenza richiesta per la sospensione di alcuni nomi a
dominio (prima negata e poi concessa in seconda battuta) dal Tribunale di
Modena, hanno ora avviato la necessaria causa legale per il riottenimento
definitivo dei nomi a dominio da loro contestati.

avevamo ovviamente suggerito loro di procedere con una riassegnazione
amministrativa, decisamente piu' veloce ed economica, ma evidentemente
preferiscono impiegare un numero imprecisato di mesi, forse anni...
Ognuno ha i consiglieri che si sceglie... :-)

Dal momento che la Citazione indica anche la N.A. per "presunte non
azioni di protezione nei loro riguardi", la N.A. si costituira' in
giudizio, ovviamente contro le Poste Italiane SpA, sia per ribadire gli
errori presenti nella loro citazione che per ribadire il concetto
fondamentale che non spetta a N.A. ed R.A. il giudizio di merito sul
contenuto del Registro, specialmente quando NON si tratta di marchi o
nomi segno distintivo d'impresa (concetti d'altronde gia' ribaditi nelle
due sentenze precedenti realtive allo stesso caso).

Chi fosse interessato a partecipare al collegio di difesa della N.A. (che
era gia' stato proposto in occasione delle udienze precedenti, ma che non
avevamo attuato appunto in attesa della successiva, e necessaria,
Citazione in Giudizio) e' pregato di farmelo sapere, in modo che gli
posso tramettere la documentazione necessaria.

A presto!
Claudio Allocchio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe