La vera portata del nuovo art. 13.3

Silvano Riccio silvano a INNOCENT.COM
Mar 17 Ott 2000 17:04:41 CEST


>Paolo Zangheri wrote:
>Chiaro che il tutto e' stato deciso perche' ci si fida della capacita'
>di giudizio della R.A. e poiche' chi del C.E. ha votato questa proposta
>non si aspetta che la R.A. si metta a chiedere documentazione a tappeto
>(sarebbe una follia anche dal suo punto di vista).

Personalmente trovo l'obiezione di Enzo sensata almeno quanto il tuo
sostegno del cambiamento effettuato.
Ci fidiamo della capacita' di giudizio di QUESTA R.A. E se da qui a un anno
ci dovessero essere piu' R.A. che attingano alle regole di un'unica N.A e'
ragionevole supporre che ciascuno si sentira' libero di interpretare le
regole dubbie come vuole.

Io non auspico certamente un sistema estremamente rigido che sarebbe
complesso e butterebbe anni di lavoro, tutt'altro. Ma se non vogliamo e non
possiamo definire la lista dei casi specifici a cui applicare una regola,
almeno sforziamoci di "circoscriverli". Insomma, non si puo' restare sempre
su linee generali.

--
Silvano Riccio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe