Proposte di modifiche allo statuto

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Gio 19 Ott 2000 23:17:15 CEST


Ho finalmente un attimo di tempo senza alluvione, e quindi ne approfitto
per inviare queste proposte di modifica allo statuto NA da discutere e
votare mercoledi`. Per ciascuna di esse scrivo prima il testo e poi un
breve razionale.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=

(1) Nuova formulazione dell'articolo 16.

 --- testo

Articolo 16: POTERE PROPOSITIVO

   Chiunque puo' sottoporre al comitato esecutivo questioni. Dette
questioni devono essere presentate al comitato via posta elettronica e
indicate chiaramente come tali, e sono pubblicate sulla rete (sulla
lista ITA-PE e su una apposita pagina web) a cura del direttore del
comitato.

   Il comitato esecutivo deve dare una risposta a tali questioni non
prima di 7 (sette) giorni e non oltre 15 (quindici) giorni dalla
pubblicazione della richiesta, tenuto conto dei suggerimenti pervenuti
nel frattempo. Non e` necessaria una riunione del comitato esecutivo per
procedere alla risposta.

   E' possibile per un gruppo di persone iscritte alla lista "NA"
proporre una modifica alle regole di naming. Tale proposta deve essere
presentata da un numero di persone pari almeno a 15 (quindici) e che siano
almeno un decimo del numero dei partecipanti all'ultima assemblea
validamente costituita. Il comitato esecutivo ha 30 (trenta) giorni di tempo
per recepire la proposta, oppure preparare una controproposta. In
quest'ultimo caso, se nei 10 (dieci) giorni successivi il numero di voti a
favore della proposta originaria supera del doppio quello a favore della
proposta del comitato esecutivo, verra` approvata la prima proposta, a meno
di convocazione di un'assemblea.

 --- razionale

Ho voluto dividere i due tipi di richieste al CE. Le domande devono avere
una risposta rapida, e se si vuole che siano di qualche utilita` pratica
non devono richiedere riunioni fisiche del CE. In compenso, e` ora
possibile rovesciare il ruolo NA/CE: se c'e` un congruo numero di
persone d'accordo, sono loro che propongono una modifica alle norme,
che il CE puo` solo vetare. Il "congruo numero" serve perche` il CE
e` nato in fin dei conti per potere snellire le cose: se tutti fanno
modifiche a capocchia, si snatura la sua esistenza. Questa formulazione tra
l'altro e` comunque piu` forte dell'iniziativa di legge popolare, che
a me sembrerebbe il logico parallelo (NA=popolo, CE=parlamento)

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=

(2) Nuova formulazione dell'ultimo comma dell'articolo 12.

 --- testo

   Al suo interno il comitato esecutivo elegge un direttore, il cui
voto, in caso di parita', vale doppio. Il direttore provvede alla
convocazione delle riunioni del comitato esecutivo, annunciandone
contestualmente data e ordine del giorno nella lista ITA-PE, e alla
pubblicazione delle sue decisioni. Per la validita' delle riunioni
e' necessaria la presenza di almeno 3 (tre) membri.

 --- razionale
Rendiamo statutaria la trasparenza delle riunioni del CE.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=

(3) Nuovo comma (II) dell'articolo 13 (DURATA DEL COMITATO ESECUTIVO)

 --- testo

   I membri eletti del comitato esecutivo non possono essere arbitri,
saggi o enti conduttori.

 --- razionale

Arbitrato e MAP sono il nostro potere giudiziario. Il CE e`
il nostro potere legislativo. Vogliamo o no separare i due poteri?

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=

Ci sarebbe poi una minuzia formale: il Diretur e` indicato all'articolo 2
come organo della NA, ma non c'e` un articolo al suo riguardo. Occorrerebbe
dividere l'articolo 12, lasciando l'ultimo comma come 12 bis: IL DIRETTORE
DEL COMITATO ESECUTIVO. Se si approvassero molte modifiche, ci si potrebbe
pensare su...

Commenti e migliorie del testo sono naturalmente benvenuti!

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe