lungo e noiso [was:Candidatura CE Fabio Pennisi]

Fabio Pennisi f.linus a LIBERO.IT
Ven 20 Ott 2000 08:48:47 CEST


Il giorno 19-10-2000 21:12, Alessandro Nosenzo, alex a nosenzo.net ha scritto:

> Intanto adesso si potra' creare la variante di polemiche fra avvocati ed
> aspiranti avvocati :)))) (benvenuto anche se spero di redimerti in tempo!)
> La NA non e' un luogo di ritrovo di avvocati ed esserlo non aiuta affatto
> (ma non danneggia sia chiaro) a contribuire alla lista.

Ti comunico che non sono un aspirante avvocato ma ti ringrazio per la
preoccupazione di trovarmi a tutti i costi una occupazione.

>Regole e regoline o peggio leggi non hanno alcun senso visto che al momento
>nessuno Stato puo' emanare leggi o regole valide in tutto il pianeta.

Concordo pienamente. E' proprio quello che cercavo di sottolineare nella mia
email per te lunga e noiosa (la prossima volta col comando cestino la puoi
eliminare;))
Si sta cercando di regolare internet con metodi da antica Roma, ma non si
capisce che la tecnologia corre molto più veloce della legge.

>L'Avv. Filippini non ha chiesto di essere rimosso dalla lista, non
>faccianogli dire cio' che non ha scritto.

Mi scuso anzitutto con l'avv. Filippini se ho travisato il suo pensiero o
meglio se l'ho mal riferito. Si trattava certo non di un invito a essere
rimosso dalla lista ma a scrivere cose più utili piuttosto che continui
apprezzamenti deontologicamente poco corretti tra avvocati (il computer non
è stato ancora  programmato per evidenziarli con dei peperoncini).
Evidentemente li hai persi, ma non credo che diatribe sul pagamento di
affitti di studi, accuse di pubblicità occulta etc etc contribuiscano alla
lista.

>Se la procedura fosse gestita in modo totalmente automatico (alla RA ci
>sono mezzi finanziari e risorse umane tali da consintire cio' in meno di
>una settimana) i maintainer perderebbero del lavoro perche' a questo punto
>sarebbero scavalcati dagli utenti.

Se il problema è trovare e/o mantenere il lavoro a qualcuno sono d'accordo:
manteniamo il sistema così come è.
Poi però ripristiniamo in banca i registri cartacei, aboliamo i fax e la
posta elettronica, aboliamo i computers ... così risolveremo il problema
della disoccupazione.
A presto



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe