I: Assemblea NA del 25 ottobre

Riccardo Losselli r.losselli a E4A.IT
Ven 27 Ott 2000 19:48:37 CEST


>  > Pregherei di inviare eventuali "osservazioni" sul mio intervento
>>  direttamente alla mail del sottoscritto e non in lista, per il semplice
>>  motivo che ritengo la stessa uno strumento con delle finalitÓ ben
>>  specifiche che non vanno "inquinate" con discussioni di tipologia
>>  personale, a meno che, Ŕ ovvio non riguardino tutti i partecipanti, ma non
>  > mi sembra questo il caso.

Beh non direi che non li riguarda, visto che bene o male sono i
partecipanti a questa lista ad aver deciso chi ammettere e chi no =)

>  > Ha certamente ragione nell' osservare che la mia mancanza all' assemblea
>>  possa essere stata fonte di esclusione, ma in quel caso, e sono daccordo
>>  con Lei al 100%,  preferisco  mi si dica,  ...non c'era, non sappiamo chi
>>  sia e per questo non possiamo ammetterla.... E' ben diverso dal non
>  > ammettere qualcuno perche' non posta msg su una lista.

Mi sembra che sia stato detto, inoltre altre persone, non attive in
lista ma presenti sono state ammesse.. Se non erro sono state ammesse
anche persone che avevano presentato richiesta da pochissimo e non
avevano ancora avuto il tempo materiale di scrivere in lista, nemmeno
volendo.
Dalla mail di Claudio Allocchio sui criteri proposti (criteri che
peraltro Allocchio ha sottolineato piu' volte come valutazioni
prettamente personali e non vincolanti, come e' stato):

Il criterio che propongo di seguire per le singole richieste e' il seguente:

snip...

- coloro che hanno fatto richiesta per "seguire meglio i lavori", ma non
   hanno mai dato un contributo sulla lista di discussione.

   NON accettazione della domanda, in quanto i lavori si possono seguire
   anche via WEB

- coloro che hanno fatto richiesta, e cha hanno dato contributi alla
   discussione, e che sopratutto saranno presenti all'assemblea (perlomeno
   per delega)

Da notare il "soprattutto presenti"...
Il problema principale dell'iscrizione, correggetemi se sbaglio, e'
che la non presenza (reale o delegata), una volta iscritti, rischia
di "paralizzare" l'assemblea stessa e se una persona non si presenta
nemmeno la prima volta, come diceva Nosenzo, non e' promettente come
inizio..
Nulla vieta comunque che la candidatura venga comunque ripresentata e rivotata.

Ciao,
Riccardo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe