nomi a dominiio e marchi [was:Candidatura CE]

Massimo Grillo grillo a HORUS.IT
Sab 28 Ott 2000 19:36:56 CEST


----- Original Message -----
From: "Riccardo Losselli" <r.losselli a e4a.it>
To: <ita-pe a NIC.IT>
Sent: Saturday, October 28, 2000 6:54 PM
Subject: Re: nomi a dominiio e marchi [was:Candidatura CE]

>
> >A mio modesto avviso, questo non è giusto: in caso di rinuncia al dominio
> >yxz.it da parte della ditta X, la ditta Y dovrebbe avere il diritto di
> >registrare il dominio, entro 30 giorni dalla comunicazione che la RA
> >dovrebbe inviare automaticamente, come avviene in caso di contestazioni
> >(art. 14.6 delle regole di naming). Qualora la ditta Z avesse motivi
validi
> >per contestare l'assegnazione del dominio alla ditta Y, potrebbe sempre
> >attivare una procedura di contestazione presso un ente conduttore.
> >
> >Che ne pensate?
> >Cordiali saluti.
> >Gian Carlo Ariosto
>
>
> Penso che se Y e' seriamente interessata al dominio andra' lei a
controllare
> se il dominio si libera, e' nel suo interesse farsi "gli affari suoi" =)

Quindi, se ho capito bene, Y dovrebbe o assumere una persona che controlli
ogni minuto lo stato della registarzione del dominio in questione e
diventare un cane da caccia, o affidarsi ad un legale visto che sono "gli
affari suoi" per ottenere una giustizia che è evidente a tutti e quindi
incrementare le dispute legali a vantaggio delle tasche degli avvocati :-)

> Se X poi ha registrato il dominio per usarlo effettivamente e' poco
> probabile che lo "abbandoni" da un momento all'altro, piuttosto non
> lo terra' piu' l'anno successivo (parto dall'idea di un cliente che
> registra un dominio con un maintainer, con durata annuale del
> contratto)

Ma se così non è?? come guarda caso avviene in questi casi ( si sta parlando
di tempi stretti, vicini tra un invio e l'altro delle lettere di AR)? anche
se minima la percentuale vogliamo che la gente pensi ad un regime di
dittatura?

> Di contro si rischia di dare ancora piu' compiti alla RA, che
> dovrebbe spendere tempo nel tener traccia dei domini in scadenza e
> richiesti da piu' di un interessato.

Non vorrei mai!! ci manca solo che se la prendono con me perchè lavorano
troppo :-) , scherzi a parte, si sta parlando di un DB, esiste la
possibilità di automatizzare il tutto!!!! senza nessun dispendio di risorse
umane!

> Se poi Z arriva a farsi
> assegnare il dominio prima di Y, vale comunque il principio di chi
> arriva prima.. Perche' Y dovrebbe avere piu' diritto di Z
> nell'assegnazione del dominio? Solo perche' lo aveva gia' chiesto una
> volta prima?
>
> Ciao,
> Riccardo
>

Non sono d'accordo!! è appunto nel rispetto di tale principio che Y a più
diritti di Z, altrimenti il principio si trasforma in chi "arriva prima se
lo prende .. ... ...."

saluti

Massimo Grillo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe