nomi a dominio e code di attesa

Daniele Vannozzi Daniele.Vannozzi a IAT.CNR.IT
Mar 31 Ott 2000 09:01:46 CET


enzo a enzoviscuso.it wrote:
>
> At 13.19 30/10/00, Enzo Viscuso wrote:
> >...
> >L'idea di Vittorio Bertola mi sembra semplice e facilmente implementabile.
> >Per ogni dominio si istituisce una "coda" di prelazioni in ordine di arrivo
> >o di importanza.
> >...
>
> La coda dovrebbe in questo caso essere non-pubblica, e neanche i provider dovrebbero conoscerla; pero' e' difficile:

Una procedura di questo tipo presterebbe il fianco a mille dubbi di
"pari trattamento" e visto che la maggior parte delle scelte fatte fino
ad oggi su regole e procedure sono state improntate a dare la massima
linearita' e trasparenza al processo di registrazione dei domini nel
TLD .it preferirei non invertire la rotta.

> qualcuno potrebbe venirlo a sapere, ci sarebbero sempre sospetti che qualcuno ...
> Se io ho troppi domini (e' vero ...) e mi faccio dei conti e decido di "mollarne" qualcuno, se vedo che c'e' in lista un
> mio concorrente me lo tengo, se vedo che se lo accaperrerebbe qualcuno fuori dalla mia attivitą potrei anche
> rinunciarvi.
> Comunque anche se tutti facessero questo ragionamento ci vedo nulla di male.
> E' nelle regole del mercato.

In ogni caso mi rimane difficile capire fino in fondo i principi che
sono alla base della richiesta di inserimento di una "pseudo lista di
attesa" per la registrazione di un dominio. Non credo che registrare
un dominio sia come prendere un aereo.
Se la registrazione di un dominio deve essere subordinata ai "diritti"
sul nome ... le modifiche devono riflettersi poi su tutte le
regole e procedure (esercizio non banale) impedendo quindi a chi non
ha diritti su quel nome, qualsiasi operazione di registrazione.
Se invece si parte dal principio del primo arrivato e' ovvio che
questo meccanismo dovrebbe essere adottato sempre e quindi
la lista d'attesa non ha molto senso, anzi spesso complica la
vita a "clienti/utenti finali", maintainer, NA e RA.
Saluti,

                Daniele Vannozzi

>
> Enzo Viscuso

--
-----                                                       -----
Daniele Vannozzi                  Phone:  +39 050 3152084
IAT - CNR Institute               Fax:    +39 050 3152593
Via Alfieri, 1 (Loc. San Cataldo)
56010 Ghezzano                           E-mail:
(Pisa) - Italy                    Daniele.Vannozzi a iat.cnr.it
-----                                                       -----



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe