richiesta chiarimento su trasferimento dominio

Enzo Fogliani fog a FOG.IT
Lun 11 Set 2000 17:49:16 CEST


Paolo Torricelli ha scritto:
>
> Ciao a tutti, scusate la mia distrazione degli ultimi eventi, avrei disogno
> di un chiarimento a proposito della procedura di trasferimento "su accordo
> delle parti"
> cfr. art.6.1,Procedure tecniche di registrazione, v.3.3
> La domanda e':
> Perche' se si cambia la categoria non e' piu' assoggettabile alla ipotesi
> di trasferimento?
> Il mio caso specifico riguarda un dominio di una srl (controllata da una
> associazione) che hanno deciso di chiudere, quindi "traslocano"
> direttamente alla associazione.
> Leggendomi tutto l'art.6 non ho trovato alcuna cosa riguardante questo
> problema sollevato invece dal sito nic.it
>
> Grazie in anticipo

Giuridicamente non esistono "cambi di categoria". una s.r.l. e' una vera
e propria persona giuridica, e se "chiude" (suppongo si intenda "viene
posta in liquidazione") cessa di esistere.

Il passaggio del nome a dominio (che per forza di cose viene effettuato
durante la liquidazione) necessariamente non puo' che essere un vero e
proprio trasferimento fra un soggetto giuridico (la srl in via di
chiusura) ed un altro soggetto giuridico (l'associazione).

Occorre quindi, per il trasferimento, l'espresso consenso dei legali
rappresentanti delle due parti. La procedura da seguire e' quindi
proprio quella prevista dall'art. 6 delle procedure tecniche.

Cordiali saluti,

    Enzo Fogliani.


-------------------------->>>  <<<--------------------------
Avv. Enzo Fogliani, via Prisciano 42, 00136 Roma
Tel.:  +39-06-35346935; Fax:  +39-06-35453501
http://www.fog.it/enzo - E-Mail: fog a fog.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe