Richiesta precisazioni verbale riunione CE del 21/3

Griffini Giorgio grunz a TIN.IT
Lun 2 Apr 2001 01:14:02 CEST


Credo che sia opportuno precisare meglio le posizioni dei vari componenti
del CE rispetto alla decisione presa [ma non riportata in calce al verbale con
tanto di numerello,probabilmente dovuto] in merito al discorso 'revoca' nella
procedura amministrativa... infatti dal verbale...:

> Si
> apre una discussione sulla necessita' di avere o meno la necessita' di
> introdurre la sola revoca come conclusione di una procedura di
> riassegnazione. Al termine il CE a maggioranza (4 voti contrari, 4
> astenuti e 1 favorevole) respinge la modifica all'articolo 16.6 proposta
> da Fogliani.

Dal testo riportato nel verbale, mentre posso intuire il favorevole ed uno dei
contrari, non e' evidente chi siano gli astenuti ed i rimanenti contrari.

Nel merito della decisione vera e propria, ho forti perplessita' (eufemismo)
perche' in tal modo si rende piu' simile la nostra procedura amministrativa ad
un giudizio di merito su chi abbia 'piu'  titolo' ad un nome a dominio rispetto a
quello che e' uno dei punti cardine e di forza della UDRP ICANN (suggerita
anche dalle best pratice di WIPO per gli open ccTLD) ovvero la definizione di
'registrazione in malafede' con relativo presuppostto di 'revoca' e solo in
subordine una eventuale 'riassegnazione'.
Un passo indietro quindi, e pesante...

Volendo pensare male l'alta percentuale di astensioni mi fa ritenere che
l'argomento sia degno di poco interesse/attenzione (tale da non farsi/voler
esprimere una opinione) da parte di quasi meta' dei membri CE.
Volendo pensare bene... mi spiace ma non mi viene in mente nulla...

Rimango in attesa di eventuali riscontri e commenti.

Cordiali saluti
Giorgio Griffini

PS. Non e' , per puro caso, che si e' solo cambiato il modo ma la sostanza
non cambia? (cioe' invece di non partecipare alle riunioni e basta, si
presenzia ma ci si astiene ?). Mah....



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe