R: riassegnazione, MAP etc

Luca De Maria (E-mail) demaria a WEBWORLD.IT
Lun 2 Apr 2001 14:54:49 CEST


> esempio nel caso che possiedo gia' un marchio
> registrato oppure il mio

Non e' cosi', Passigli e c. permettendo:
possedere un marchio non significa per
forza avere diritto al dominio.

Se il titolare del dominio dimostra la
sua buona fede, chi ha registrato il
marchio non puo essere sicuro di ottenere
la riassegnazione (mi ripeto? findus.com).

In piu', spero sinceramente che nessuno possa pensare
di registrare un marchio dopo addirittura l'avvenuta
registrazione del dominio relativo (da parte di un terzo),
esigendone poi la riassegnazione...
Lo dico perche' noi italiani siamo famosi nel mondo
per queste tecniche "all'avanguardia" :-)


Se non sbaglio, anch'io avevo comunque contestato il
costo minimo di una MAP ma la risposta e che sono
state seguite le "indicazioni/disposizioni" di
ICANN in materia: in piu', coinvolgendo un ente
esterno (studi legali etc.) la MAP e' comunque un
costo reale.


Luca D.M.
networkserver-mnt



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe