R: i suoi articoli dietrologi e deliranti

Luca De Maria (E-mail) demaria a WEBWORLD.IT
Lun 2 Apr 2001 15:15:41 CEST


Alessandro Nosenzo
> 4) Non e' forse vero che Claudio Allocchio non ha fatto un solo
> nome dei politici con cui ha avuto rapporti (se li ha avuti), allora
> perche' se qualcuno lo scrive deve indignarsi. Forse da fastidio la
> verita'?


Claudio Allocchio
>ma io certo non vado a dare i loro nomi ed a mettere in
>mezzo la NA a possibili polemiche, problemi e giochi da "campagna
>elettorale".

Conoscendo i nomi degli interlocutori, sara' inevitabile
che si crei anche in ITA-PE una sorta di clima da
''campagna elettorale''. Capisco quindi il cruccio di Allocchio.

E' anche vero pero' che questa non e' una ragione valida
per tenere segreti i nomi dei politici qualora la
NA chieda formalmente al suo presidente e rappresentante
i nomi delle persone con cui sta ''trattando''.

Se infine un politico chiede riservatezza, la risposta corretta
e che la riservatezza ci potra essere ma non nei confronti della
NA stessa: altrimenti il confronto non e' piu' tra NA e governo
ma tra Allocchio e Governo (decisioni comprese) e quando un politico,
in campagna elettorale, dira ''io ho trattato con la NA'' noi non
potremo nemmeno sapere se dice il vero oppure no:
ma noi, non ''eravamo'' per caso... la NA?


Luca D.M.
networkserver-mnt



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe