Prima proposta formale ai sensi Art. 16 dello Statuto della Naming

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Lun 2 Apr 2001 19:12:06 CEST


Sono personalmente favorevole a questa proposta con un solo
emendamento.
Dobbiamo cioe' prevedere la tutela di chi registra in buona fede
dagli involontari errori o omissioni della RA creando un chiaro iter
procedurale da rispettare con precisi tempi (il TAG suspended non
puo' rimanere in eterno ma anche i documenti devono pervenire in
un tempo ragionevole ma certo non in sole 48 ore ecc.).
Con questo emendamento peraltro di minore entita' mi dichiaro
daccordo sulla proposta di modifica che aumenta il potere e la
responsabilita' civile della RA ma taglia alla radice i furbi e gli
speculatori, rendendo il lavoro dei maintainer e degli utenti migliore
e piu' lineare.
Bravo Bruno.
Saluti.

Alessandro Nosenzo

P.S. Forse la RA rimpiangera' di aver troppo presto ridotto i prezzi
dei nomi a dominio, ma questo controllo doveroso e direi visti i
tempi non procastinabile, deve per forza essere eseguito da loro.

On 2 Apr 2001, at 15:39, Bruno Piarulli wrote:
zip zip zip
> Propongo quindi che alla RA venga concesso che, a seguito della sua
> insindacabile decisione di richiedere i documenti che comprovano il diritto
> all'assegnazione, la RA stessa **possa** (non e' obbligatorio ne'
> automatico, ma una libera scelta della RA) porre il dominio nello stato
> "SUSPENDED". Il dominio, cioe', resterebbe inserito nello Whois ma le
> deleghe nel DNS verrebbero rimosse, rendendo di fatto il dominio
> inutilizzabile.
> La procedura (registrazione ed eventuale "sospensione" in attesa dei
> documenti) ha alcuni indubbi vantaggi:
> - il dominio viene "registrato", e quindi fatturato comunque al maintainer
> - il maintaner completa il suo "lavoro" e puo' farsi pagare
> - i "furbini" che cercano di registrare domini cui non hanno diritto ..
> intanto pagano :-)
> - nessuno rischia di perdere "priorita'" sulle registrazioni, soprattutto
> per quei casi in cui si scopre (alla fine) che il richiedente ne aveva
> diritto
> - infine (forse utopia) prima o poi qualcuno di quelli che firmano
> dichiarando il falso .. paghera'! (nel senso di legge, non nel senso
> economico :-)



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe