PDR e mala fede

Ettore Panella box a STARNET.IT
Gio 5 Apr 2001 12:07:34 CEST


Probabilmente l'esempio non e' calzante perche' la materia e' regolata dal
codice della strada che probabilmente prevede anche questo caso. In
situazioni analoghe a quelle relative ai domini (ho anche domandato a
magistrati ed avvocati amici anche se non con conoscenze specifiche) la
situazione e' diversa, non ci sono possibilita' di comminare una sanzione e
non sarebbe legale farlo, si puo' discutere se il cambiamento delle leggi
possa prevedere la soppressione di un diritto acquisito (restituzione del
dominio) ma sicuramente non l'arresto o una multa. Come sarebbe felice lo
stato di non pagare piu'le baby pensioni.
Infatti per l'elusione non c'e' ne' multa ne' arresto e non puo' essere
perseguibile l'elusione passata al modificarsi delle norme fiscali.




At 22.45 04/04/01 +0200, Paolo Furieri wrote:
>rispondo alla multa: se tu parcheggi il giorno X, il comune mette il divieto
>il giorno X+1, e tu la macchina la lasci fino al giorni X+5, te la becchi e
>come, la multa.
>
>e' bene arrivare presto, anche se hai un titolo per un posto sul treno,
>perche' senno' te lo fregano ?

Vedi che se hai un titolo nessuno te lo puo' togliere ed il posto sul treno
e' tuo, il problema e' che per i domini non c'e' un titolo se non quello
stabilito dalle norme in vigore che sono state rispettate nella loro
assegnazione. Se tu hai la prenotazione sul treno (giusto per restare sul
tuo esempio) e viene una vecchietta ammalata il posto non te lo puo'
togliere perche' moralmente ha piu' diritto di te ma effettivamente tu hai
il biglietto (cioe' il diritto effettivo all'uso del posto) (ovviamente
puoi cedere il tuo posto e sarebbe atto meritevole ma non obbligatorio)

e' questo il concetto ? non mi pare proprio che
>dorrisponda alla definizione di "diritto".
>
>e poi contribuire a cosa ? ad ingrassare i mantainer ? anche se sono un
>mantainer, mi pare una affermazione parecchio brutta.

vedi che il dominio e' solo un pezzo di una serie di servizi connessi, una
azienda che ha un dominio normalmente ha anche una connessione ed un sito
web. Al tempo delle connessioni a pagamento e di telecom padrona gli utenti
normali utilizzavano le connessioni serali a costi ridotti perche' la linea
dedicata era pagata in massima parte dalle aziende che utilizzavano per le
loro connessioni l'orario lavorativo (sicuramente piu' pregiato anche per
lo scarso affollamento). La diffusione di internet nei paesini e' stata
ostacolata dalla telecom con le sue tariffe e dal non utilizzo di internet
delle aziende che rendevano non interessante il mercato locale (liberissime
di farlo pero' gli abitanti di quelle zone hanno subito un danno rispetto a
quelli delle zone piu' ricche e con aziende illuminate)


 ho diritto di andare a
>votare, e se non ci voglio andare il diritto rimane.

se non vai a votare non puoi lamentarti delle leggi che sono state fatte.
Nessuno puo' e potra' mai dichiarare che la RA non ha applicato le norme
che liberamente sono state create per far funzionare internet. Chi aveva
all'epoca il diritto di legiferare lo ha fatto, chi ha preferito andare al
mare accetta le regole fatte anche per conto suo. Se chi andava al mare
decide di andare a votare  contribuira' alla stesura delle nuove regole,
ovviamente per il pregresso non potra' avere voce in capitolo. Possiamo
solo augurargli di aver trovato una bellissima giornata. Nella categoria
marittima ci sono anche io, che pur essendo legato sia personalmente che
lavorativamente al mondo internet non ho partecipato ai lavori delle prime
NA, ne avevo la possibilita' e non la ho usata, non posso discutere le
regole passate , per il futuro ci sono anche io.

e se poi arriva il
>dittatore che me lo toglie "tanto tu non ci andavi mai, cosi' facendo
>danneggiavi il paese", e' appunto un usurpatore.

l'esempio come lo hai posto tu non e' calzante.

>
>> Inoltre io penso una cosa, fino alla fine del 1999 le regole erano
>> estremamente restrittive in italia e quindi le aziende che ritengono di
>> avere dei diritti lesi avrebbero potuto tranquillamente registrare il
>> proprio dominio. Internet si e' diffusa in tutta Italia nel 1995, quindi
>> per 4 anni queste aziende non hanno contribuito al progresso della rete
>> facendo mancare il loro contributo economico a coloro che invece
>> rischiavano capitali . Sicuramente trovo estremamente disdicevole il
>> comportamento  di queste aziende che potevano contribuire e non l'hanno
>> fatto, che potevano interessarsi verso questo mondo e non l'hanno fatto.
>
>
-------------------------------------------------------------------
Dott. Ettore Panella
Starnetwork srl
via D. Guadalupo 14
84126 Salerno
http://www.starnet.it

--------------------------------------------------------------------



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe