MAP e cancellazione - =?UNKNOWN?Q?ambiguit=E0_e?= logica

Wincom ariosto a WINCOM.IT
Ven 6 Apr 2001 11:04:30 CEST


At 14.23 05/04/01 +0200, Maurizio Codogno wrote:
>Infatti continuo ad essere del parere che il saggio avrebbe dovuto
>esprimere un parere di No Contest, oppure assegnare alla Mastercard
>il dominio e lasciare che fosse la Mastercard a recuperare il proprio
>rappresentante legale in un paese europeo (ce l'avra` bene, no?)
>da mettere come admin-c.

La questione è leggermente più complessa. Cito testualmente la decisione
del saggio:

"Nel sottoporre al collegio le proprie conclusioni, il ricorrente ha
richiesto che il nome a dominio venga trasferito alla propria filiale
europea, la Mastercard International Incorporated con sede in Belgio, o, in
subordine, che il nome a dominio assegnato alla Future Time venga revocato.

E' quindi da esaminare, da ultimo, se alla luce delle regole di naming
italiane la ricorrente sia legittimata a chiedere il trasferimento del nome
a dominio ad altro soggetto o, in subordine, a chiederne la cancellazione.

Sotto il primo profilo, la risposta appare negativa. Nel caso di
riassegnazione, le regole di naming presuppongono sempre l'identità fra il
soggetto che inizia la procedura e quello cui, all'esito positivo del
procedimento, il dominio viene trasferito (si veda per tutti l'art. 16.6,
II comma, secondo cui "Se il ricorrente prova che sussistono assieme tutte
e tre le condizioni che precedono, il nome a dominio   contestato viene
trasferito al ricorrente stesso").

D'altra parte, appare contrario ai principi generali del nostro ordinamento
che un provvedimento vada ad incidere - seppure, come nel nostro caso,
positivamente - nella sfera giuridica di un soggetto che non è stata parte
del procedimento.

Pertanto, la domanda posta in via principale dalla Mastercard non puo'
essere accolta."

Se il saggio si fosse fermato qui, la conseguenza sarebbe stata ovvia: una
nuova MAP proveniente direttamente dal Belgio, e la riassegnazione senza
alcun problema.


Cordiali saluti.
Gian Carlo Ariosto

  /*\  .. . . . . . . . . . . . .
  \ / . ASCII Ribbon Campaign .
   X .- NO HTML/RTF in e-mail .
  / \ .- NO Word docs in e-mail.
/   \ .. . . . . . . . . . . . .



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe