Riepilogo proposte formali (antispam)

Marco d'Itri md a LINUX.IT
Ven 6 Apr 2001 15:06:13 CEST


On Apr 06, Alessandro Nosenzo <nosenzo a IDEA.IT> wrote:

 >Cominciare a mettere il dito sul problema per poi raffinare il testo (o
 >comunque perfezionarlo come possibile ma farlo approvare in fretta)
 >e' forse prioritario.
D'altra parte approvare un testo simile permetterebbe a chi si comporta
non eticamente di sostenere che e` tutto in regola perche` quelle norme
vengono applicate.

 >Ci sono problemi legali stravaganti in questo Paese, io quando
Questi li lascio agli avvocati, di cui qui c'e` grande abbondanza,
sicuro che interverranno se necessario.

 >> - l'esistenza della mailbox postmaster a dominio
 >> - l'esistenza delle mailbox indicate negli attributi e-mail degli
 >> oggetti whois role e person
 >> - la correttezza dei glue record indicati negli oggetti domain (un
 >> problema *tecnico* di cui gli ISP cantinari non si accorgono!)
 >> - l'assenza di lame delegation
 >
 >Io sono a favore anche se la tua proposta creera' molti problemi a
 >diversi ISP ed aggiungerei anche un bel abuse a nomedominio
Puo` essere un'idea, ma quelli che ho citato sono requisiti tecnici,
questo no.

 >proprio per agganciarmi all'antispam. Infine dire che gli auto-replay
 >sono deprecabili ed il formato HTML pure non sarebbe male giusto
 >per "educare" ad un minimo rispetto del mezzo e degli altri, magari
 >anche facendo una "raccomandazione" ai produttori di software
Non mi sembra compito della NA occuparsene, queste cose lasciamole ai WG
appropriati di IETF.
D'altra parte, io fustigherei che risponde all'inizio dei messaggi. :-)

--
ciao,
Marco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe