differenze mastercard e biotherm

Roberto Fantini Perullo - ANSA Milano roberto.fantini a ANSA.IT
Ven 6 Apr 2001 16:35:50 CEST


Anche qui c'e' stata una, a mio avviso, errata applicazione dell'art. 16.6
(che non prevede cancellazione ma solo riassegnazione) da parte del saggio
che ha accolto la richiesta di Mastercard. In tal caso si doveva rispondere
che la cancellazione non era prevista e che l'esito della MAP poteva
soltanto essere la riassegnazione, impossibile nel caso specifico in quanto
la societa' Mastecard non risiede nella UE: situazione paradossale, che
evidenzia un buco nelle procedure... guarda caso a favore della societa' che
e' stata riconosciuta "perdente" nella MAP.
La soluzione? Una puo' essere aprire il ".it" agli extracomunitari,
modificare in maniera sostanziale l'articolo 16.6 e seguenti, riformare lo
strumento della MAP. Secondo me, la MAP e' uno strumento eccezionale, ma
deve essere irrobustito (e questo e' un caso emblematico).

Ciao.

RFP - ANSA

----- Original Message -----
From: "FABRIZIO BEDARIDA" <f_bedarida a modiano.com>
To: <ita-pe a NIC.IT>
Sent: Friday, April 06, 2001 11:11 AM
Subject: Re: differenze mastercard e biotherm


>
>Quindi, due casi a mio avviso UGUALI, ma con esiti differenti.
>
(snip)
>Saluti.
>
>Roberto Fantini Perullo - ANSA.

Caro Roberto, per maggior chiarezza vorrei far notare che nelle due
procedure, a tuo avviso uguali, esiste una differenza fondamentale che sta
nella diversa richiesta dei ricorrenti.

La Mastercard, nello specificare il tipo di procedimento, ha richiesto come
alternativa alla riassegnazione la cancellazione del dominio.

La Biotherm INVECE ha richiesto la sola riassegnazione.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe